Cgil Marche: Daniela Barbaresi confermata segretaria generale

E' intervenuta al congresso la segretaria nazionale, Gianna Fracassi, critica su quota 100, Manovra e Fornero

Daniela Barbaresi è stata confermata segretaria generale della Cgil Marche. Il voto è arrivato durante la seconda e ultima giornata di congresso i cui lavori sono stati chiusi dalla segretaria nazionale, Gianna Fracassi. Barbaresi è stata eletta a grande maggioranza dall’assemblea generale del congresso della Cgil Marche.

Nel suo intervento conclusivo, Fracassi ha sottolineato che “in questa fase così complessa è necessario individuare insieme obiettivi e strategie dell’organizzazione nei prossimi anni”. Fracassi ha poi criticato, in tema di previdenza, la “quota 100”, sostenendo che “non è la riforma Fornero ma riguarda solo una ristretta platea di addetti”. A proposito del fisco, ha evidenziato: “Mi sarei aspettata una misura contro l’evasione, invece si è pensato al condono che è un messaggio terribile ai cittadini”. Quanto alla legge di bilancio, secondo Fracassi, “manca il lavoro e un’idea di sviluppo”.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.