Copenaghen: Borsa Vini Paesi Scandinavi per le regioni meno sviluppate

Il 6 marzo 2019 a Copenaghen evento riservato alle aziende vitivinicole delle regioni meno sviluppate e di quelle in transizione

Copenaghen

L’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, nell’ambito del piano Export Sud, organizza una Borsa Vini Paesi Scandinavi riservata alle aziende delle regioni meno sviluppate (Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata) e dalle regioni in transizione (Sardegna, Abruzzo, Molise). L’evento si terrà il 6 marzo 2019 a Copenaghen (Danimarca).

Le esportazioni di vini e spumanti dall’Italia verso i paesi scandinavi hanno registrato un aumento del 7% dal gennaio-giugno 2018 rispetto allo stesso periodo nel 2017 (dati ICE da elaborazione ISTAT).

Il trend sul mercato è caratterizzato da un forte aumento della presenza di vini italiani. Il consumatore è curioso e interessato a provare novità. Il mercato del vino in Norvegia, Svezia e Finlandia è regolamentato dai Monopoli di Stato che ne controllano la vendita e la distribuzione. Negli ultimi mesi – grazie all’ampliamento dei vini presenti nei listini – l’offerta italiana ha guadagnato terreno collocandosi come il principale fornitore, in particolare per il mercato svedese.

Le aziende interessate devono inviare, entro e non oltre il 7 dicembre, la domanda di partecipazione via pec all’indirizzo vini@cert.ice.it.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.