Pmi Day: in Umbria oltre 700 studenti a scuola di impresa

Il 16 novembre l’appuntamento con l’iniziativa promossa da Piccola Industria Confindustria. Quindici le realtà produttive aderenti

Venerdì 16 novembre a scuola di impresa con il Pmi Day promosso da Piccola Industria Confindustria, in collaborazione con le Associazioni territoriali del sistema Confindustria. Alla Giornata nazionale delle piccole e medie imprese – che si pone l’obiettivo di raccontare le imprese, il loro ruolo produttivo e sociale, mostrare come nasce un prodotto o un servizio, come un’idea si trasforma in progetto e la passione in risultato – partecipa anche Confindustria Umbria con 15 aziende e il coinvolgimento di 700 alunni di nove istituti superiori della regione.

La presidente di Piccola Industria Confindustria Umbria, Anna Maria Baldoni, sottolinea come “da molti anni apriamo le porte delle nostre aziende agli studenti e agli insegnanti per raccontare la storia delle nostre imprese, la loro identità e il ruolo che svolgono all’interno delle comunità locali. Le aziende sono il cuore pulsante dei territori e il Pmi Day è un’occasione per diffondere tra i giovani la cultura dell’impresa come valore e come scelta di vita contribuendo, inoltre, a consolidare il rapporto con il mondo della formazione a cui le imprese prestano grande attenzione”.

Hanno aderito al nono Pmi Day le imprese Art (Passignano sul Trasimeno), Cantine Lungarotti (Torgiano), Co.Me.Ar (Foligno), De Silva (Gualdo Tadino), Elcom System (Pantalla di Todi), Fabiana Filippi (Giano dell’Umbria), Gruppo Angelantoni Industrie (Massa Martana), Lucy Plast (Umbertide), Officine Meccaniche Galletti (Perugia), Tarkett (Narni), Terex Italia e Terex Operations Italy (Umbertide), Umbria Gas Energia (Santa Maria degli Angeli – Assisi), Vetrya (Orvieto) e Vicomec (Fossato di Vico).

Un’opportunità, quella della Giornata nazionale delle piccole e medie imprese, che è stata colta dall’Istituto Istruzione Superiore Ciuffelli-Einaudi di Todi, dall’Istituto tecnico e tecnologico Da Vinci di Foligno, dall’Istituto tecnico e tecnologico Allievi-Sangallo di Terni, dall’Istituto Istruzione Superiore Tecnico Professionale di Spoleto, dall’Istituto Istruzione Superiore Da Vinci di Umbertide, dall’Istituto Istruzione superiore Scientifico e Tecnico di Orvieto, dall’Istituto Istruzione superiore Professionale di Baiano di Spoleto, dall’Istituto Istruzione superiore Polo-Bonghi di Assisi e dall’Istituto Tecnico e Tecnologico Capitini di Perugia.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.