I migliori vini Torino DOC sbarcano a Eataly

Sabato 24 e domenica 25 a Eataly Lingotto si potranno assaggiare i 3 vini Torino DOC

eataly

3 cavatappi: è il riconoscimento più lusinghiero attribuito dalla Commissione di Degustazione della Camera di commercio di Torino nella selezione dei vini DOC e DOCG. Nell’edizione di quest’anno il punteggio massimo è stato raggiunto da 32 vini, prodotti da 20 cantine torinesi.

Per trovarli e assaggiarli tutti, l’appuntamento è a Eataly Lingotto sabato 24 e domenica 25 novembre: nei due giorni, dalle 16 alle 21, presso la Cantina al piano -1, sarà possibile degustare le bottiglie torinesi premiate con i 3 cavatappi, incontrare i produttori, passeggiare idealmente attraverso le 4 zone vitivinicole locali: Collina Torinese, Canavese, Valsusa, Pinerolese. Un’occasione unica per scoprire il meglio del ricco patrimonio vitivinicolo torinese dalla voce degli stessi protagonisti: dal viticultore “eroico” con terrazzamenti in alta montagna, all’artefice del Passito di Caluso caro a Olivetti, dal giovane produttore di quarta generazione attento alla tradizione e alla sostenibilità, fino al ricercatore impegnato nelle microvinificazioni sperimentali.

All’ingresso tutti i partecipanti alla degustazione Torino DOC potranno acquistare ad un prezzo forfettario di 10 euro una tasca in tessuto con calice in vetro, con la quale accedere al piano inferiore e iniziare gli assaggi seguendo un’apposita cartina. Oltre al calice, i visitatori riceveranno anche la nuovissima guida Torino DOC, che raccoglie tutti i 146 vini torinesi (premiati con 1, 2 o 3 cavatappi) e le 45 aziende selezionate dalla Camera di commercio di Torino, in carica fino al 2020.

Al piano inferiore di Eataly i produttori saranno presenti in singole postazioni, mentre al bancone presidiato dall’Enoteca Regionale dei vini della Provincia di Torino sarà possibile affidarsi ai consigli dei sommelier e approfondire le caratteristiche delle 7 denominazioni torinesi: l’Erbaluce di Caluso (DOCG) e le DOC Carema, Canavese, Freisa di Chieri, Collina Torinese, Pinerolese e Valsusa.

I Torino DOC Days sono organizzati da Camera di commercio di Torino, Eataly, Enoteca Regionale dei Vini della Provincia di Torino.

Oltre alla degustazione dei vini premiati con i 3 cavatappi, domenica dalle 17 alle 21 sarà dato spazio alla mixologia, grazie al coinvolgimento di alcuni tra i migliori barman della scena nazionale ed internazionale, attivi in noti locali torinesi. A questi celebri bartenders è stato chiesto di interpretare in cocktail inediti proprio i vini Torino DOC, oltre che i liquori e i vermut dei Maestri del Gusto: le etichette del territorio tornano dunque ad essere protagoniste dei drink più apprezzati, attraverso diversi stili e tecniche di preparazione, in un connubio di sapori ed ingredienti, dai più tipici ai più esotici. Gli appuntamenti dedicati alla miscelazione sono organizzati da Camera di commercio di Torino, Eataly, Associazione Spiriti Indipendenti, la scuola di barman Evho, nell’ambito del progetto Enoteca Diffusa.

Torino DOC è la selezione enologica realizzata dalla Commissione di degustazione della Camera di commercio di Torino e dal suo Laboratorio Chimico, in collaborazione con l’Enoteca Regionale dei Vini della Provincia di Torino. Per il 2019-2020 la Commissione ha giudicato i vini di 45 aziende rappresentativi delle 7 Denominazioni di origine torinesi: oltre alla DOCG Erbaluce di Caluso, le 6 DOC – Carema, Canavese, Freisa di Chieri, Collina Torinese, Pinerolese e Valsusa. Produzioni tutte da gustare, caratterizzate da grande qualità e da una forte identità territoriale. I risultati della selezione quest’anno sono davvero unici, con una qualità più elevata rispetto alle edizioni precedenti: tra i 146 vini selezionati (con valutazione pari o superiore a 80/100) ben 32 sono stati giudicati eccellenti avendo ottenuto un punteggio di almeno 90/100, in aumento del 4%rispetto all’ultima selezione.

Oltre alla guida cartacea, tutti i vini Torino DOC, le aziende, i territori, gli abbinamenti e le inedite ricette dei cocktail a base di vino e vermut torinesi sono anche on line su www.torinodoc.com. Un’occasione per approfondire il patrimonio vitivinicolo torinese e iniziare a pensare a regali di Natale all’insegna dell’autentico gusto torinese.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.