Spi Cgil Marche: Cerri rieletto segretario

Si tratta del più grande sindacato dei pensionati della Regione Marche

Elio Cerri è stato confermato segretario generale Spi Cgil Marche, il più grande sindacato dei pensionati nelle Marche.

La conferma è giunta dall’assemblea del congresso regionale, svoltosi il 6 e 7 novembre, che lo ha rieletto con 55 voti favorevoli, 2 bianche, 1 astenuto e 2 contrari. Avrà un mandato di 4 anni. Cerri è in Cgil dal 1979 e ha ricoperto vari incarichi, tutti nella provincia di Pesaro: dalla Fillea Cgil a direttore Inca, dalla segreteria confederale della Cgil fino ad approdare alla segreteria generale dello Spi Cgil Marche.

“Tra le priorità auspico un confronto più proficuo con la Regione sulla sanità e sul sociale, specie sul tema degli anziani e dei non autosufficienti – dichiara Elio Cerri – Sul sisma, siamo ancora molto preoccupati per la situazione che si è creata nelle zone del Cratere, che riguarda, in modo particolare, le casette non agibili, la mancanza dei diritti nei confronti dei lavoratori nei cantieri  e le infiltrazioni malavitose”.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.