Un riconoscimento importante agli studenti migliori

Il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche ha premiato i meritevoli nell’Aula Magna.

La Farmacia sugli scudi oggi quando sono stati premiati i migliori studenti Aula Magna dell’Ateneo davanti al Pro Rettore Alessandro Montrone. “Questa iniziativa vuol far sentire ai ragazzi, in particolare alle matricole, che questa è la loro Università e che noi lavoriamo per loro – ha detto la professoressa Violetta Cecchetti, direttore del Dipartimento in apertura dei lavori -. Il nostro è un Dipartimento di Eccellenza e ciò vorremmo fosse un incentivo per i giovani ad iscriversi qui: se ci siamo meritati l’ingente finanziamento di 8 milioni di euro dal Miur – con il progetto ‘DELPHI’, finalizzato alla creazione di una piattaforma di ricerca e sviluppo focalizzata sulle fasi iniziali della scoperta di farmaci -, significa che abbiamo delle qualità scientifiche, che riversiamo anche sulla didattica, oltre che sulla ricerca”.

“Come Amministrazione comunale ci congratuliamo con i ragazzi, sia con coloro che iniziano ora, sia con quelli che hanno terminato i corsi di studi – ha sottolineato Urbano Barelli, vice sindaco di Perugia -. Il percorso che compiono all’interno dell’Università è importante per la loro carriera, per la loro qualità di vita professionale, ma anche per la Città che li ospita e per le aziende che li accoglieranno. Sono quei ‘talenti’ dei quali abbiamo bisogno, una risorsa, il nostro futuro: la loro formazione, la qualità della loro formazione è anche la qualità delle nostre città e del nostro futuro”.

“Sono qui a portar il saluto dell’Ateneo ai ragazzi – ha proseguito il Pro Rettore Alessandro Montrone –, ma soprattutto per far capire loro come il loro percorso formativo sia qualcosa che va oltre le nozioni, le conoscenze tecniche e scientifiche: è soprattutto una formazione umana in una Università, quella di Perugia, che guarda con grande attenzione alle persone. Alle matricole rivolgo l’invito a darsi da fare a costruire il proprio futuro: avendo fatto la scelta di questi corsi, in un Dipartimento di Eccellenza, avranno senz’altro ottime opportunità”.

La professoressa Cecchetti ha poi rivolto un omaggio al professor Fausto Schiaffella, già docente di Chimica farmaceutica, di recente scomparso, salutato dall’applauso dei presenti.
In sala, fra gli altri, il direttore generale dell’Ateneo, dottoressa Tiziana Bonaceto, e coloro che hanno preceduto la professoressa Cecchetti nella guida prima della Facoltà e poi del Dipartimento: i professori Maria Cristina Fioretti, Carlo Rossi, Massimo Curini e Benedetto Natalini.

Dopo il saluto di Carmine Iorio, rappresentante degli studenti, è stato dato spazio a “I nostri laureati si raccontano”, con la partecipazione dei dottori Barbara Albertini, Marco Cellanetti e Gabriele Scattini che hanno illustrato la loro esperienza all’interno del Dipartimento e poi nel mondo del lavoro.

E’ quindi seguita la premiazione dei migliori laureati in:

Farmacia, presentati dalla professoressa Maria Carla Marcotullio: Sofia Cangi, Rossana Cicala, Giacomo Del Buono, Lisa Della Rina, Sara Fagiolari, Sophia Frequenti, Adele Iannelli, Francesco Insalata, Ilaria Luffarelli, Simone Minisci, Diletta Morbidini, Elena Orazi, Eleonora Padiglioni, Maria Pia Samele;

Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, presentati dalla professoressa Oriana Tabarrini: Elisa Antonellis, Federica Bastioli, Armando Esposito, Chiara Falesiedi, Anna Maria Lozza, Daniela Mammoli, Chiara Mancini, Cristina Mariotti, Maria Angela Mazzarella, Giada Moroni, Silvia Mortini, Manuela Pacciarini, Serena Sacchetti, Federica Santi, Alessandra Scarponi, Giulia Scarselletti, Shiva Tali Shandiz;

Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana, presentati dalla professoressa Lina Cossignani: Gessica Cannuccia, Francesca Valentina Castagna, Angelo Castiglione, Lia Cosner, Alessia Di Giuseppe, Gianfranco Mazzei, Noemi Nicoletti, Mariachiara Petriglieri, Fabio Rinaldo, Martina Rossi, Serena Sciara, Rosa Maria Tarsitani;

Biotecnologie Farmaceutiche, presentati dalla professoressa Francesca Fallarino: Sara Bartoli, Davide Castaldi, Desirée Giardina, Martina Lucherini, Federica Mariani, Elena Orecchini, Irene Paolucci, Silvia Ribecco, Alessia Sarchione, Gabriele Scattini, Chiara Suvieri, Jessica Torrieri.

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”