Torino Incontra, più di 160 imprese per il business con gli Emirati Arabi

Ieri mattina a Torino Incontra presenti moltissime imprese che hanno partecipato al Forum organizzato dalla Camera di Commercio di Torino e Regione Piemonte

emirati arabi

Hanno aperto i lavori ieri mattina al Centro Congressi Torino Incontra Guido Bolatto, Segretario Generale dell’ente camerale, e Giuseppina De Santis, Assessora regionale alle Attività produttive, alla presenza di oltre 160 imprese piemontesi interessate a fare business negli Emirati Arabi Uniti.

“Il Forum ricade nelle iniziative che la Camera di commercio organizza a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese, guardando ad eventi particolari come l’Expo di Dubai del 2020 – ha commentato Guido Bolatto, Segretario Generale della Camera di commercio di Torino – Siamo contenti che oltre 170 imprese siano presenti qui di fronte a interlocutori d’eccezione con diplomatici, professionisti e analisti di esperienza. Gli imprenditori dimostrano di apprezzare il nostro servizio di accompagnamento all’internazionalizzazione “Assist In” anche per gli Emirati Arabi Uniti, che fornisce un primo orientamento e un’assistenza specifica per l’avvio di attività import-export, espansione commerciale e supporto legale-fiscale a cui molte PMI i molti sono interessate come dimostrano i casi di successo presentati oggi”.

“Gli Emirati Arabi Uniti rappresentano un mercato di primario interesse per le nostre imprese, come dimostra l’alto numero di presenze di oggi – ha dichiarato Giuseppina De Santis, Assessora alle Attività produttive della Regione Piemonte – ed è per questo che nelle attività congiunte con la Camera di Torino, a sostegno della proiezione internazionale, abbiamo voluto dedicare loro uno specifico momento di approfondimento. È questo solo un primo passo a cui faranno seguito tutta una serie manifestazioni in loco, in cui andremo a sostenere la partecipazione delle nostre pmi, sia attraverso i Progetti di Integrati di Filiera gestiti da Ceipiemonte, sia con i voucher fiere. Riguardo a questi ultimi, proprio nei giorni scorsi si è conclusa  la prima finestra per la partecipazione alle fiere fino al giugno 2019 e tra le oltre 780 domande presentate ve ne sono molte per eventi proprio negli Emirati”.

Tra i 170 partecipanti si segnalano più di 100 imprese provenienti dalla provincia di Torino, oltre 20 dall’area cuneese e la rimanenza dal resto del Piemonte. I mercati più interessati sono quello delle costruzioni, macchinari, medicale, agroalimentare, design e alta gamma.

All’evento hanno partecipato, oltre all’assessore Alberto Sacco della Città di Torino, Antonello De Riu, Consigliere Capo Ufficio II, Direzione Centrale per la Promozione del Sistema Paese, Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale; Marcello Fondi, Commissario Aggiunto per Dubai Expo; Marco Zucco, SDAC Consulting CEO.

Via Skype erano collegati da Abu Dhabi Liborio Stellino, Ambasciatore d’Italia negli Emirati Arabi Uniti, e da Dubai Giampaolo Bruno, Direttore ICE Emirati Arabi.

Per i casi di successo hanno parlato Germana Garrone, CEO di CCI Centro Congressi Internazionale sull’apertura di una branch ad Abu Dhabi, e Ivan Mangone, General Manager di Progetti Medical per l’approccio commerciale di prodotti medicali.

Il Forum è supportato da CEIPiemonte, che ha presentato i Progetti di Filiera (PIF) negli Emirati Arabi Uniti, e la Camera di commercio di Cuneo.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.