Ostia, per il mare ora c’è un corso di Laurea specialistico

Roma Tre ha inaugurato questa mattina un nuovo corso di laurea in Ingegneria delle Tecnologie per il mare

ingegneria del mare

Inaugurato questa mattina il nuovo Corso di laurea in Ingegneria delle Tecnologie per il mare, a Ostia, dell’Università degli Studi Roma Tre. Il Corso ha già superato i 90 iscritti e si avvale della collaborazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Si tratta del primo polo in Italia dedicato all’ingegneria delle energie rinnovabili di origine marina e all’ingegneria costiera.

Gli sbocchi professionali del nuovo Corso di laurea. È qui che si formeranno quei professionisti destinati a progettare e sviluppare piattaforme offshore, impianti eolici, turbine sottomarine e strutture costiere, nell’ambito di quell’economia del mare che rappresenta per l’Italia, e per la Regione Lazio in particolare, un vettore di sviluppo e di valorizzazione dell’ecosistema costiero.

“Meno di un anno fa, abbiamo raccolto una sfida importante per il litorale romano e oggi siamo fieri di aver compiuto la missione di inaugurare, dopo appena 10 mesi, il primo polo universitario di Ostia, e quello che è il primo corso in Italia dedicato all’ingegneria delle infrastrutture, costiere e offshore- così il Rettore di Roma Tre, Luca Pietromarchi, che ha aggiunto: questo corso garantirà agli studenti una solida formazione e vaste competenze per un futuro di alto profilo professionale. Per questo abbiamo messo a loro disposizione alcune delle migliori risorse scientifiche di Roma Tre. Inoltre, tra due anni prevediamo di avviare anche un corso triennale in Giurisprudenza, che contribuirà a fare di Ostia un centro universitario di eccellenza, in grado di creare nuove opportunità di formazione e lavoro per giovani provenienti da tutta Italia”.

“La rinascita dei territori e delle periferie parte dall’investimento per funzioni pregiate, che sono università o funzioni pubbliche di qualità. Noi siamo iper disponibili a questo ruolo, non a caso abbiamo costruito una nuova agenzia per il diritto allo studio e alla conoscenza, che ha anche questa funzione. Non c’è dubbio che la collaborazione sia utile per raggiungere questi obiettivi – parole del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: è un modo di essere vicini a Ostia o ai quartieri periferici, non ricordarsene solo quando ci sono fatti di cronaca ma investire nella qualità dell’intervento pubblico in queste zone. La risposta dei giovani di Ostia è stata straordinaria, oltre cento iscritti, moltissimi dei quali vengono da queste scuole, è un segnale di voglia di riscatto e libertà del quale essere degni. Oggi – ha concluso Zingaretti – è una bella giornata, abbiamo dimostrato che si può cambiare, e cambiare significa investire”.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.