Galleria Nazionale dell’Umbria: per i 100 anni in mostra ‘L’altra galleria’

L’esposizione visitabile sino al 6 gennaio 2019

‘L’altra galleria’ è la mostra, in programma sino al 6 gennaio 2019, con cui la Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia termina le celebrazioni per i cento anni di vita. Un’occasione, appunto, per mostrare ‘l’altra galleria’, quella che generalmente resta chiusa nei depositi per motivi legati alla conservazione delle opere o per mancanza di spazio. Per alcune tavole si tratta della prima volta che vengono esposte al pubblico.

Marco Pierini (direttore della Galleria Nazionale dell’Umbria), insieme a un’équipe di studiosi, ha selezionato le opere in base al loro grado di conservazione e d’importanza. Sono stati scelti autori appartenenti all’epoca d’oro della scuola umbra, tra il Duecento e la metà del Cinquecento, come il Maestro dei dossali di Subiaco, Meo da Siena, Allegretto Nuzi, Rossello di Jacopo Franchi, Giovanni Boccati, Benedetto Bonfigli, Benvenuto di Giovanni, Bartolomeo Caporali, Pietro Vannucci detto il Perugino, Eusebio da San Giorgio, Berto di Giovanni, Domenico Alfani, Dono Doni.

La mostra è stata anche l’occasione per un approfondimento storico-critico: le tavole selezionate infatti sono state sottoposte a indagini diagnostiche e interventi conservativi e a uno studio approfondito da parte degli specialisti. Studi dai quali sono emerse anche nuove scoperte e nuove attribuzioni.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.