UmbriAttiva: Paparelli, in 24 ore 756 adesioni

Il programma per la formazione volta all’ingresso e al reinserimento nel mondo del lavoro mette a disposizione 32 milioni

Partenza sprint per i programmi di UmbriAttiva, che in 24 ore hanno registrato circa 756 registrazioni secondo le registrazioni effettuate da Engineering. A comunicare i dati il vicepresidente della Regione Umbria e assessore regionale alle Politiche formative, Fabio Paparelli.

“Esprimo grande soddisfazione – ha dichiarato Paparelli – per l’apprezzamento rilevato dagli utenti dei Centri per l’impiego nelle prima 24 ore di apertura del programma UmbriaAttiva. Sul tavolo ci sono 32 milioni per favorire e incentivare l’ingresso e il reingresso nel mondo del lavoro di giovani e adulti per il programma di politiche del lavoro promosso dal sottoscritto. Dopo 24 ore il programma ha fatto registrare circa 756 iscrizioni”.

Come spiegato dallo stesso Paparelli “ai disoccupati, nel più breve tempo possibile e dopo colloquio di orientamento, sarà attribuito un buono lavoro che potranno spendere per un corso di formazione o per un tirocinio formativo, durante i quali percepiranno una indennità di frequenza. A valle del processo al buono si aggiungerà un incentivo a fondo perduto per l’azienda che proporrà l’assunzione a tempo indeterminato o con contratto di apprendistato”.

Le adesioni riscosse a Terni sono state 170 (150 gli appuntamenti fissati) per il programma adulti e 159 (148 gli appuntamenti) per il progetto giovani; a Perugia invece si sono avute 268 adesioni (253 gli appuntamenti) per programma adulti e 159 adesioni (148 colloqui) per quello giovani.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.