formaN: dimagrire e mettersi in forma per un uomo non è mai stato così facile

A Livorno è possibile nel nostro Centro: qui, tra esercizi mirati e consigli sull’alimentazione sarai accompagnato passo dopo passo in un percorso che ti farà tornare di nuovo in forma.

Forman

“Se è vero che il dimagrimento per un uomo è ancora una specie di tabù, sono sempre di più quelli che cercano il metodo giusto per riuscirci. Da noi arrivano uomini di tutte le età, e subito scoprono che il percorso che proponiamo per rimettersi in forma è semplice e piacevole”. A raccontarlo è la titolare del centro di Livorno, Forman, Francesca Novani un’esperienza professionale di 25 anni e più nel campo del benessere e del rimodellamento. Un trattamento, è bene specificarlo, che non è rivolto esclusivamente a chi è in sovrappeso: “Si affidano a noi anche atleti professionisti, reduci da infortuni, o persone che vogliono semplicemente rimettersi in forma perché non hanno mai fatto attività”.

C’è chi fa una vita sedentaria, chi ha qualche chilo in più, oppure professionisti che non hanno tempo da perdere: sono loro   i clienti che utilizzano con soddisfazione il metodo di formaN. “Ci si sdraia su un lettino ortostatico per non gravare sulla colonna vertebrale e, sempre guidati da noi – spiega Francesca – si fa una mezz’ora di esercizi: ognuno è seguito passo dopo passo. Prima facciamo vedere come si fa l’esercizio, poi tocca a loro. Dopo mezz’ora di attività fisica intensa, è il momento della doccia e quindi di un quarto d’ora in cabina per l’ossigenoterapia, che serve per regolare pressione e circolazione, oltre che per pulire la pelle in profondità”.

Gli esercizi sul lettino, vengono eseguiti a una temperatura costante di 36,8 gradi per eliminare l’acido lattico, evitando che si verifichino crampi o contratture. Tanti sono i liberi professionisti che si rivolgono al centro: “Siamo aperti 10 ore al giorno, possiamo venire incontro a molte esigenze di orario e riuscire a gestire l’agenda dei nostri clienti fra molteplici impegni di tutti i giorni”. Chi inizia il trattamento – minimo due volte alla settimana – viene seguito anche con consigli sull’alimentazione: “Nel primo incontro viene fatta l’anamnesi del cliente. Poi si comincia con gli esercizi, ossigenoterapia, si viene pesati al termine di ogni seduta”. Alla fine di ogni mese, si fa un bilancio: “Se si seguono le nostre indicazioni si possono perdere in modo naturale fino a 3 chili al mese. È chiaro che per venire da noi, una persona deve avere la volontà di rimettersi in forma”. Assicura Francesca: “Dopo un mese, l’uomo vede già i primi risultati. Non ci sono controindicazioni, tutti possono fare gli esercizi; ad ognuno secondo le proprie esigenze.  Il vantaggio rispetto a una palestra? Che da noi si ‘brucia’ di più” e la frequenza è il nostro punto di forza. In ogni seduta, allo stesso tempo si fa riscaldamento, stretching, potenziamento, dimagrimento localizzato, rimodellamento e defaticamento.  “Sull’alimentazione la regola è una soltanto – conclude la titolare-,  tornare a nutrirsi in modo semplice come facevano i nostri nonni, e per questo bisogna essere rieducati. Un passaggio fondamentale per un dimagrimento reale”.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.