Foreste Umbria: uscito bando da 4,6 milioni di euro

Rientra nel Programma di sviluppo rurale 2014/2020. La pubblicazione nel supplemento ordinario n.3 al BUR del 22 agosto

“Ammonta a 4 milioni 600mila euro la dotazione finanziaria del bando a sostegno agli investimenti in tecnologie silvicole e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste che è stato pubblicato nel supplemento ordinario n.3 al BUR n.41 del 22 agosto 2018”: lo comunica l’assessore regionale alle Foreste, Fernanda Cecchini. “Il bando, relativo alla sottomisura 8.6. del Programma di sviluppo rurale 2014/2020 – spiega l’assessore – si propone di promuovere investimenti finalizzati al miglioramento del valore economico delle foreste e di sostenere la diversificazione della produzione e l’introduzione di nuove tecnologie nelle imprese forestali”.

Il bando è rivolto ai titolari di superfici forestali (silvicoltori privati), Comuni e loro Consorzi e alle Ditte boschive di cui alla legge regionale 19 novembre 2001, n. 28/2001 ed è finalizzato al miglioramento del valore economico dei boschi e del valore aggiunto dei prodotti forestali. Tra gli interventi ammissibili ai finanziamenti: il potenziamento e il miglioramento di strutture forestali, la realizzazione e miglioramento di piste principali e di infrastrutture aziendali per usi forestali (ricoveri, imposti, strutture per lo stoccaggio e primo trattamento del legno), come pure l’acquisto di macchine e attrezzature forestali per il taglio e prima lavorazione del legno. I contributi riguardano anche la realizzazione di interventi selvicolturali finalizzati all’aumento del valore economico dei boschi e supporto alla gestione sostenibile delle foreste attraverso la redazione di piani di gestione forestale per superfici superiori a 100 ha o di piani pluriennali di taglio per superfici comprese fra 25 e 100 ha.

Ai progetti selezionati sarà concesso un contributo in conto capitale pari al 40% della spesa ammissibile. Le domande di sostegno, elaborate sulla piattaforma AGEA, possono essere presentate fino al 31 ottobre 2018 secondo le procedure stabilite nell’Avviso pubblico. Il bando è disponibile nel canale bandi del sito istituzionale della Regione.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.