Murgia: una terra tutta da scoprire in sella a un cavallo con Il Moro di Puglia

E per chi ama la cucina tipica sosta alla tavola della settecentesca Masseria Francesca

Michele Caroli

Scoprire le bellezze della Puglia in sella a un cavallo o in carrozza. E’ quanto propone ‘Il Moro di Puglia’, scuola di equitazione e maneggio con sede a Crispiano (Taranto). “In questo modo – afferma il titolare Michele Caroli – il turista può cogliere tutte le sfumature di colori e di profumi offerti dalla natura, magari al tramonto”. Punto di partenza è l’agriturismo Masseria Francesca.

La posizione della location, una masseria del Settecento utilizzata come punto di sosta nel trasferimento invernale delle mandrie dalla Calabria alla Murgia, permette di realizzare escursioni in diverse zone: la riserva naturale Bosco delle Pianelle, il quartiere delle ceramiche di Grottaglie, la Gravina del Vallone di Cigliano dove si trovano anche dei resti Romani e che è stata definita dal National Geographic come una delle otto meraviglie della Puglia, la costiera ionica.

Le escursioni proposte sono realizzate in sella a cavalli di razza murgese, da 30 anni allevati e addestrati dallo stesso Caroli, e durano tra i 60 minuti e la mezza giornata; le caratteristiche dei percorsi, inoltre, li rendono adatti anche ai principianti.

Il fascino della Puglia risiede anche nella sua tradizione culinaria, che è possibile gustare nel ristorante della Masseria Francesca: i pani, i prodotti caseari e quelli della terra. E per una serata diversa si può assistere a uno spettacolo di pizzica, la danza popolare di tale zona, ballata dal maestro Michele Caroli in sella al murgese Cyrius e dalla ballerina Mariagrazia Palmisano.

 

SCOPRI DI PIÙ

Visita il Sito Il Moro di Puglia

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.