Perugia: meeting internazionale sulla Biomeccanica teatrale

Da lunedì 20 a mercoledì 22 agosto, appuntamento anche in streaming in lingua russa, inglese e italiana. Dalle 9 alle 13

Appuntamento di prestigio a Perugia, da lunedì 20 a mercoledì 22 agosto. Alla residenza artistica Corsia Of (ex Fatebenefratelli), ci sarà il primo meeting internazionale sulla Biomeccanica teatrale, organizzato da Micro Teatro Terra Marique e dal Centro internazionale studi di biomeccanica teatrale. Con il patrocinio del Comune e i finanziamenti della Fondazione Cassa di risparmio di Perugia, oltre al contributo ministeriale e regionale.

Il meeting vedrà la presenza di dieci maestri esperti della tecnica russa, provenienti da Australia, Germania, Inghilterra. Canada, Usa, Brasile e Italia. Si riuniranno intorno al maestro Gennadi Bogdanov e lavoreranno per definire gli aspetti della pedagogia del regista Vsevolod Emil’evic Mejerchol’d.

La presentazione è avvenuta sabato 18 agosto all’ex Ospedale Fatebenefratelli. Il coordinatore del Centro di Biomeccanica, Claudio Massimo Paternò, ha definito il prossimo incontro “un’occasione unica, che vede Perugia e il Fatebenefratelli centro mondiale di questa esperienza formativa e artistica”. E ancora: “Mai nella storia del teatro si era assistito a un vero e proprio concilio, che riunisce tutti i maestri di una tecnica per definire regole comuni. Si lavorerà teoricamente e praticamente sulla metodologia di insegnamento, a 25 anni dall’inizio della sua divulgazione in Occidente, dopo essere stata quasi 50 anni rinchiusa dietro la cortina di ferro dell’Urss”.

Il meeting vuole essere il punto d’inizio per creare un network mondiale sulla pedagogia mejerchol’diana, con sede proprio a Perugia. L’assessore comunale, Dramane Waguè, “è un’opportunità significativa per far conoscere Perugia nel mondo con un’iniziativa dall’elevato valore culturale”. I lavori si potranno seguire pure in streaming, in italiano, russo e inglese, dalle 9 alle 13. Sarà sufficiente collegarsi su Youtube al canale del Centro internazionale di studi di biomeccanica teatrale.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.