Bertoli Italia, Pisa: I nostri impianti ECO-TECH sono un connubio tra artigianalità e automazione 4.0

“Tutte le fasi della produzione dei nostri impianti dedicati ai conglomerati cementizi e bituminosi lavorati a freddo dimostrano come l’intervento dell’uomo sia fondamentale per trasformare un buon prodotto in un oggetto straordinario. Questo succede quando la tecnologia e l’automazione si uniscono al saper fare tipico dell’artigianato di qualità”. Parola di Roberto Bertoli, titolare di Bertoli Italia, azienda strategicamente collocata vicino all’uscita della Firenze Mare, a Vecchiano, in provincia di Pisa. La Bertoli Italia da sempre ha fatto della qualità e della capacità di risposta alle più diverse specifiche tecniche il proprio punto di forza. “Siamo nati nel 2015 dall’esperienza della nostra famiglia nel campo dell’automazione industriale – spiega Roberto Bertoli – campo in cui operava fin dagli anni Cinquanta nella provincia di Pisa. Gli impianti sono dimensionati con un’ottica ben precisa, cioè garantire la produzione in tutte le condizioni ambientali: importante è la sua predisposizione all’implemento di elementi tecnico-funzionali in caso di necessità molto particolari. Fin dall’inizio, abbiamo costruito una solida reputazione per la qualità del prodotto grazie a un impegno costante dal punto di vista tecnologico e degli investimenti. Creiamo delle macchine più compatte rispetto a quelle presenti sul mercato per venire incontro alle esigenze anche delle aziende più piccole”.

Bertoli Italia si avvale di tecnologie ingegneristiche 4.0, le sue macchine ECO-TECH sono dotate di un portale controllabile totalmente dal cliente stesso, che può entrate e gestire contabilità di cantiere, produzione, tracciabilità dei prodotti e molto altro. L’interfaccia grafica è di semplice gestione, frutto di anni di esperienza dell’azienda Bertoli nel settore dell’automazione industriale. Le macchine ECO-TECH sono attrezzate con un sistema a doppio nastro per la gestione indipendente dei due inerti. Questo accorgimento permette di calibrare facilmente, ed in perfetta autonomia – anche per un utilizzatore poco esperto – gli inerti a disposizione in cantiere, facendo corrispondere sempre fedelmente i valori di estrazione dell’impianto con quelli forniti dai laboratori certificati. “E’ un mondo che va veloce, e oggi più che mai valori come quello della cura del cliente, esperienze e qualità dei servizi offerti, giocano un ruolo di primo piano. Le aziende più flessibili sono quelle che producono oggi più valore. In questo momento come non mai è fondamentale l’adattamento al cambiamento continuo, controllo della qualità e della filiera produttiva. Sostenibilità e reciprocità sono attori fondamentali”, conclude Bertoli.

 

SCOPRI DI PIÙ

Leggi anche  Bertoli Italia: “Nel mondo della quarta rivoluzione digitale, l’intervento dell’uomo è ancora la chiave del successo”

Leggi l’approfondimento Ansa  Bertoli Italia, Pisa: le elevate prestazioni delle nostre macchine ECO-TECH ci aprono la strada al mercato estero.

Visita il Sito  Bertoli Italia

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.