Export: a Singapore la Borsa dei Vini

Organizzato dall'Ice l'evento dedicato al settore del vino che si terrà il 28 novembre a Singapore

singapore

Si terrà il 28 novembre 2018 alla Chijmes Hall di Singapore la Borsa dei Vini organizzata da Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e riservata agli operatori, ai giornalisti e ai sommelier. L’evento si inserisce nel più ampio quadro strategico promozionale dell’Ice per l’area asiatica e del Pacifico, che in novembre porterà i protagonisti del comparto a partecipare ad altre iniziative dedicate al vino tra in Cina, Giappone e Vietnam.

Singapore, dinamica città-stato del Sudest asiatico e principale hub commerciale e turistico della regione, è fortemente dipendente dal mercato internazionale, da cui importa la maggior parte del suo fabbisogno alimentare. Secondo i dati riferiti al 2018, nel settore vitivinicolo e delle bevande l’Italia è quarta per i vini in bottiglia, dopo Francia, Australia e Stati Uniti. L’export vinicolo italiano a Singapore vale 13milioni e 900 mila euro. Gli spumanti occupano una quota di mercato rilevante, e piazzano l’Italia al secondo posto come Paese fornitore dopo la Francia, con un valore di 3milioni e 300mila euro. Quanto alla birra, l’Italia è al 17° posto tra i fornitori, con 1milione di euro.

Gli interessati devono iscriversi entro il 20 luglio.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.