“Management e imprese alla sfida dell’Economia Circolare” a Brindisi: lasciare un mondo migliore

È stato un successo in termini di presenze e di interesse l’incontro di Brindisi del roadshow “Management e imprese alla sfida dell’Economia Circolare”.

L’incontro si è tenuto nei locali di Confindustria Brindisi ed è stato l’occasione per approfondire opportunità e vantaggi dell’economia circolare.

“Una giornata importante, – ha commentato Giuseppe Marinò Presidente di Confindustria Brindisi – un tour a cui tenevamo molto, una tappa che secondo me non poteva che passare da Brindisi, non tanto per i temi che ci riguardano sotto l’aspetto ambientale da molti anni, quanto per la valenza che questo posto ha sotto l’aspetto industriale nell’ambito del sistema mediterraneo. Diciamo da molti anni che dobbiamo dare più valore a quello che molti considerano un rifiuto, che dobbiamo trovare il modo di costruire un nuovo percorso di ricchezza e virtuosità  per le cose che vengono buttate via. L’economia circolare si costruisce attraverso il mondo industriale e costruendo una filiera che conferisca valore a tutto quello che avanza; che incredibilmente in molte parti del mondo e neanche troppo lontano, anche in molti posti nell’Italia del Nord, viene valorizzato proprio come una risorsa, un sottoprodotto di una catena produttiva che viene riutilizzato per dare ricchezza al paese, limitare le immissioni in atmosfera, consumare meno risorse. Sostanzialmente metterci nella condizione di non consumare tutto quello che c’è rimasto e lasciare qualcosa a quelli che verranno dopo. Perché il grande senso di responsabilità è soprattutto questo”.

 

Guarda il video della tappa Brindisi

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.