Sviluppo Umbria: il valore delle aree interne per i sindacati

Convegno il 28 giugno al Palazzo dei Setti a Orvieto

Le aree interne come motore di sviluppo per l’Umbria: sarà questo il tema al centro dell’iniziativa promossa da Cgil, Cisl e Uil dell’Umbria per giovedì 28 giugno, ad Orvieto (Palazzo dei Sette alle 9), all’interno del percorso avviato dai tre sindacati umbri per la costruzione di una proposta di rilancio della regione, incentrata sul buon lavoro.

Interverranno Attilio Romanelli (segretario generale della Cgil di Terni), Ulderico Sbarra (segretario generale Cisl Umbria), Claudio Bendini (segretario generale Uil Umbria), Fabio Paparelli (assessore al Turismo della Regione Umbria), Fernanda Cecchini (assessore all’Agricoltura della Regione Umbria), Giuseppe Germani (sindaco di Orvieto), Francesco Musotti (Università degli Studi di Perugia), Paolo Prosperini (Comitato interministeriale ‘Strategia Aree Interne’) e Antonio Luna (presidente umbro ‘Borghi più belli d’Italia’).

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.