Colonnina per la ricarica di auto elettriche inaugurata a Assisi.

Grazie a SmyUmbria, Techne Srl, InfinityHub spa, “incubatore” di progetti legati alla sostenibilità e Apmi Umbria.

Una colonnina di ricarica: sembra una cosa da poco ma vuole essere, invece, un elemento di crescita, un mattone per la casa della mobilità sostenibile e della lotta all’inquinamento: eccolo il senso dell’inaugurazione ad Assisi del punto di ricarica per le auto elettriche, situata presso la palestra CTF Wellness di Santa Maria degli Angeli. Il progetto è parte di SmyUmbria, start-up della mobilità elettrica, insieme alla stetta collaborazione tra Techne Srl, azienda marscianese che si occupa di energia e ambiente, InfinityHub spa, “incubatore” di progetti legati alla sostenibilità e Apmi Umbria.
L’obiettivo è quello di diffondere sempre di più la cultura della mobilità elettrica nella nostra regione. L’Umbria, va ricordato, è la prima in Italia ad aver dato vita a SmyUmbria, start-up nata con il crowdfunding in rete e che sta installando dieci colonnine di ricarica in dieci diversi Comuni del territorio.
Soddisfazione da parte dell’assessore all’innovazione digitale del Comune di Assisi Simone Pettirossi presente al momento del taglio del nastro: «E’ un giorno importante per la mobilità alternativa e “green” della nostra città. Siamo qui ad inaugurare una idea che è nata dal basso e che dal basso si è finanziata. Speriamo che in futuro ci siano ulteriori iniziative che vadano in questo senso».
Massimiliano Braghin, amministratore delegato di InfinityHub puntualizza: «Sono numerose le sfide che ci attendono in futuro ma non potevamo non dare il peso che merita alla città di San Francesco. La rivoluzione “green” per questa regione è ad un passo e noi stiamo andando in quella direzione».
Per Apmi, che riunisce le piccole e medie imprese della regione è intervenuto il presidente Mauro Orsini: «Anche la location scelta non è casuale perché siamo davanti ad una nuova palestra, un luogo dove in qualche modo il benessere viene coltivato. Grazie a SmyUmbria abbiamo dato vita ad una importante collaborazione. Essere tra i primi ad installare in Umbria colonnine di ricarica permette di essere competitivi sia a livello culturale che commerciale».
Luciano Zepparelli, amministratore delegato di Techne Srl : «Si tratta solo di un primo e importante passo per l’Umbria. Presto la nostra regione diventerà il “ Cuore della mobilità elettrica Italiana, per numero di colonnine installate e per la distribuzione capillare nel territorio».

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”