Bianco, Confindustria Bari: “dal 4.0 nuovi modelli di business”

Roberto Bianco ha spiegato cosa rappresenta il 4.0 per le Industrie della Puglia. Il presidente della sezione Meccanica di Confindustria Bari Bat è intervenuto a margine dell’incontro di Industry 4.0 Confindustria nel capoluogo pugliese.

“In Puglia si sta lavorando moltissimo su tutto il progetto 4.0, si sta facendo molta attività di informazione e formazione, si sta cercando di sviluppare attività di networking tra le aziende e di identificare i bisogni delle aziende soprattutto in termini di formazione, di competenze e anche di carenze sul mercato. Sicuramente negli ultimi due anni nelle aziende c’è stata un’impennata della conoscenza del 4.0, delle tecnologie, delle soluzioni. Stiamo cercando di andare molto più a fondo nella confidenza con queste soluzioni proprio perché solo così si riesce non solo a conoscere i tools ma anche a saperne ottimizzare l’utilizzo. Tutti strumenti che possono essere utili per sviluppare modelli di business nuovi. È questo il nostro obiettivo e questo comincia ad accadere in tutte le aziende, non solo quelle tecnologiche. Un altro settore molto interessato è quello alimentare. Per migliorare sicuramente deve avanzare la conoscenza, sempre di più perché soltanto così si va oltre l’opportunità di certi investimenti, di certi acquisti supportati dall’occasione del finanziamento. Farne apprezzare fino in fondo le potenzialità della digitalizzazione aziendale, in tutte le sue parti e componenti può impattare in maniera veramente determinante sulla innovazione di prodotto, sul miglioramento dei processi e quindi sulla competitività aziendale. La formazione deve essere in primis dell’imprenditore e poi di tutti i suoi collaboratori e delle competenze di cui l’azienda deve disporre”.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.