Scuola-lavoro: Camera di Commercio di Terni, voucher per 58mila euro

E’ già possibile richiedere il contributo a fondo perduto

Le micro, piccole e medie imprese disponibili a ospitare studenti delle superiori in alternanza scuola-lavoro possono già richiedere i nuovi voucher offerti dalla Camera di commercio di Terni. Il bando, pubblicato sul sito camerale prevede un contributo a fondo perduto pari a 600 euro per la realizzazione da 1 fino a 2 percorsi individuali di Alternanza, 800 euro per la realizzazione da 3 a 5 percorsi individuali di ASL, 1.000 euro per la realizzazione di oltre 5 percorsi di ASL, più 200 euro in caso di persona diversamente abile. I percorsi ammessi al rimborso sono esclusivamente quelli svolti a partire dal 01/01/2018 e fino al 31/12/2018. Per presentare le domande di contributo c’è tempo fino al 31/12/2018. Le spese ammissibili a ricevere il contributo sono, oltre a quelle legate alle coperture assicurative, anche le spese sostenute per l’attività svolta dal tutor aziendale, interno ed esterno, per la progettazione, l’organizzazione e la realizzazione dei percorsi di Alternanza. L’investimento della Camera di commercio di Terni è pari 57.800 mila euro. Tra gli obblighi da adempiere per le imprese per accedere al contributo c’è l’iscrizione al Registro Alternanza Scuola-Lavoro (http://scuolalavoro.registroimprese.it).

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.