Nozze: Giulio Gennari, photo booth e pre-wedding caratterizzano il 2018

Per il fotografo di Pescara sono questi i servizi a cui gli sposi non rinunciano in occasione del loro matrimonio

Giulio Gennari

Condivisione: è questa la parola chiave del matrimonio 2018. Una condivisione per gli sposi da realizzare con gli ospiti, sempre più protagonisti del grande giorno. “Un risultato – spiega Giulio Gennari, titolare dell’omonimo studio fotografico a Pescara e noto come ‘fotografo dei vip’ dopo servizi su riviste a lui dedicati – che si ottiene principalmente con il photo booth e il pre-wedding con la storia degli sposi”.

Attraverso il photo booth si offre agli invitati un momento di divertimento, ma anche un ricordo della giornata. “Le ambientazioni – afferma Gennari – sono personalizzate sullo stile dell’evento. Al mio studio, ad esempio, chiedono molto il pulmino e l’Ape calessino stile Capri”. Altro elemento sempre più richiesto è il pre-wedding, “un video realizzato prima delle nozze in location significative per gli sposi, anche lontane dal luogo di residenza”.

“Gli ospiti – prosegue Gennari – diventano poi protagonisti delle foto nel momento in cui andiamo a catturare il loro occhio sulla festa, ad esempio tramite la loro condivisione del momento sui social network”.

Ed è proprio attraverso foto e video (“veri e propri film, realizzati con tecnologia cinematografica e l’utilizzo di droni”) che gli sposi si riappropriano dei dettagli delle loro nozze, anche grazie alla loro presenza nel lavoro di post produzione. “Lavori eseguiti da personale specializzato così da garantire il massimo della qualità e, nel corso del grande giorno, discrezione”. Servizi, dai costi accessibili, “su cui la coppia sceglie di investire, anche perché il lavoro finale è oggi parte della loro vita quotidiana, con l’album diventato un vero elemento d’arredo”.

 

SCOPRI DI PIÙ

Visita il Sito Giulio Gennari Studio 

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.