Santa Severa, si accendono le luci del Castello

Il Gruppo Acea in Art Bonus in collaborazione con la Regione Lazio realizza il suo primo intervento: l'illuminazione del Castello di Santa Severa

castello santa severa

Al via la nuova illuminazione artistica permanente al Castello di Santa Severa. Una veste nuova per questo gioiello sul mare che grazie a questo intervento di Acea viene valorizzato nei suoi elementi più belli e caratteristici. È il primo intervento del Gruppo Acea in Art Bonus in collaborazione con la Regione Lazio.

94 apparecchi lineari e proiettori con tecnologia LED di ultima generazione per una potenza totale di quasi 3.000 watt, in grado di valorizzare i colori dei materiali della struttura muraria. Passo dopo passo la struttura sta diventando un polo culturale di riferimento per cittadini e turisti di tutte le età. Nei mesi di luglio e agosto il Castello sarà aperto tutti i giorni dalle 16 alle 23, permettendo così anche visite serali. Gli apparecchi di illuminazione sono stati posizionati in modo da non alterare la percezione del complesso architettonico.

Un castello sempre aperto e vivibile dalle persone. La struttura ha riaperto in maniera permanente nella primavera 2017 dalla Regione Lazio anche grazie all’intesa con MIBACT e Comune di Santa Marinella. Dal 25 aprile scorso a disposizione dei turisti c’è anche un ostello con 42 posti letto. 
Il Castello, la cui gestione è stata affidata alla società regionale LAZIOcrea, è stato meta, dal 25 aprile scorso, di oltre 3mila ingressi nell’area museale, mentre oltre 200 persone, tra ragazzi e famiglie, sono state già ospitate nell’Ostello nelle prime due settimane di apertura, con oltre 600 prenotazioni già pervenute per i prossimi mesi.

“L’illuminazione del Castello di Santa  Severa, grazie alla collaborazione con Acea, è un nuovo passaggio per  il rilancio e la valorizzazione dello storico complesso. Un luogo bellissimo, straordinario, una meraviglia sul mare, che da stasera sarà proiettata nel mondo – parole del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: partiamo stasera, alle 20.30, con un  intervento molto intelligente. La scommessa fatta per rilanciare  questo luogo sta andando benissimo. Per l’ostello ci sono file d’attesa, nelle ultime settimane, poi, al museo ci sono stati oltre  tremila visitatori e presto apriremo anche gli spazi dedicati alla ristorazione. Una collaborazione positiva tra enti e istituzioni”- ha detto ancora Zingaretti.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.