Ingegneria geotecnica: ad Assisi il convegno internazionale ComGeo IV

Sino a venerdì 4 maggio oltre 70 ricercatori di geomeccanica computazionale provenienti da tutto il mondo si confrontano sulle ultime ricerche

Ad Assisi, a Palazzo Bernabei, da oggi sino venerdì 4 maggio 2018, l’Università degli Studi di Perugia ospita il 4° convegno internazionale di geomeccanica computazionale – ComGeo IV. I lavori, questa mattina, sono stati aperti dal saluto del professor Franco Moriconi, rettore dell’Ateneo Perugino.

Nell’ambito del convegno verranno presentate le attività di ricerca di oltre 70 ricercatori provenienti da Europa, Americhe, Asia e Australia, su temi di attualità nel settore dell’ingegneria geotecnica che spaziano dall’impiego di tecniche sperimentali avanzate quali la micro-tomografia a raggi X per la definizione del comportamento dei terreni naturali e degli ammassi rocciosi, fino all’applicazione di metodi numerici avanzati per l’analisi dei processi di deformazione e rottura delle strutture di fondazione, onshore e offshore, degli scavi in sotterraneo e dei pendii naturali.

L’incontro scientifico è organizzato dai professori Claudio Tamagnini e Diana Salciarini dell’ateneo perugino in collaborazione con i professori Gyan Pande dell’Università di Swansea e Stan Pietruszczak della McMaster University di Hamilton (Canada) e si inquadra nell’ambito di un ciclo di conferenze iniziato nel 2009 a Nizza. Con le successive edizioni di Dubrovnik (Croazia) e Cracovia (Polonia) è divenuto un riferimento internazionale per i ricercatori operanti negli ambiti dell’ingegneria geotecnica teorica e applicata ai settori dell’ingegneria civile, dell’ingegneria ambientale e alla prevenzione e mitigazione dei rischi naturali quali frane e alluvioni.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.