Piovesana: “con Industry 4.0 verso il primato europeo del manifatturiero”

“Il 4.0 rappresenta il futuro delle nostre imprese, sono felice che oggi ci sia questo convegno proprio qui a Treviso perchè abbiamo la necessità di promuovere Industry 4.0 con il maggior numero di imprese sia possibile. Pensiamo sia una sfida importante che sicuramente possiamo vincere. La cosa positiva di Industry 4.0 è che finalmente si parla di sistema, di fare sistema, non solamente alle imprese, ma fare sistema anche con l’Università e ritengo che questa sia uno degli aspetti più importanti. Noi siamo abituati ad essere un po’ solitari nelle nostre imprese, già Confindustria è un motore del mettersi insieme e Industry 4.0 vuol fare ulteriore passo in avanti. Ci vorrà tempo per portare una nuova cultura, abbiamo bisogno di avere pazienza, abbiamo bisogno di pensare che in un mondo globalizzato le nostre imprese devono fare questo salto di qualità, un salto di qualità importante, un salto di qualità che è determinante per affermare il nostro ruolo di seconda nazione manifatturiera in Europa e per far sì che continuiamo ad avere questo primato e chissà forse un domani potremo competere a pari livello anche con la Germania”. È il commento di Maria Cristina Piovesana – Presidente Unindustria Treviso a margine dell’incontro trevigiano di Industry 4.0 promosso da Confindustria.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.