Il volo diretto per Francoforte è realtà da stamattina. Con Ryanair

Conferenza di presentazione nella città tedesca: L’Assessore Chianella: “Collegamento importantissimo per l’Umbria”

La conferenza di presentazione è avvenuta in terra tedesca, appena arrivato l’aeromobile della Ryanair che aveva inaugurato stamattina, la tratta aerea Perugia – Francoforte. “Questo è un collegamento importantissimo per l’Umbria, il cuore verde dell’Italia, che ora è connessa con il cuore dell’Europa. Un collegamento che ha un valore fondamentale sia per lo sviluppo del turismo, sia anche al servizio del sistema economico ed imprenditoriale regionale”. È quanto affermato da Giuseppe Chianella, assessore regionale ai Trasporti ed Infrastrutture, aprendo i lavori della conferenza di rpesentazione. Alla conferenza hanno partecipato anche il direttore generale di Sviluppumbria, Mauro Agostini, Ernesto Cesaretti, presidente di SASE, la società che gestisce l’Aeroporto “San Francesco d’Assisi”, Lisa Maria Rumpf, dell’area vendite e marketing di Ryanair, Vincenzo Bianconi, presidente di Federalberghi Umbria.
“Destinazione Umbria” è “Destinazione mondo”, perché – ha affermato Mauro Agostini – Francoforte è proprio la porta del mondo. Questo collegamento, inoltre, è di notevole importanza anche in considerazione del flusso turistico in ingresso verso l’Umbria, considerato che proprio la Germania è al primo posto nella regione”.
“L’Umbria è terra di grande fascino – ha detto per parte sua Ernesto Cesaretti – che sono certo sarà apprezzata dal mercato tedesco”.
Occhi particolarmente interessati quelli di Vincenzo Bianconi: “Siamo qui oggi a Francoforte per testimoniare con la nostra presenza quanto gli operatori del turismo credono in questa scelta ed in questa nuova destinazione. La nostra è una destinazione speciale che presenta una offerta diversificata, ed il fatto di essere un po’ lontani dalle grandi vie di comunicazione ci ha permesso di mantenere intatta la nostra identità”.
Lisa Maria Rumpf, di Ryanair, ha invece voluto sottolineare come “abbiamo scelto di collegare Perugia con Francoforte perché la nostra compagnia è sempre alla ricerca di destinazioni belle ma poco conosciute nei mercati mondiali. E Perugia e l’Umbria sono realtà molto affascinanti che meritano di essere proposte al mercato ‘francofortese’ e tedesco. In ogni caso siamo molto contenti di aver attivato questo nuovo collegamento”.
Nell’ambito della giornata di promozione dell’Umbria a Francoforte sono state previste anche altre iniziative, tra le quali un incontro organizzata da ENIT Francoforte e Federalberghi, con rappresentanti del mercato tedesco, e successivamente un workshop organizzato da Sviluppumbria su tema “Destinazione Umbria”, rivolto ai principali tour operator di Francoforte.

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”