Una giornata particolare ad Amatrice: arriva il pulmino finanziato da Pagine Sì! spa

Sauro Pellerucci, Presidente Pagine Sì! spa, ha consegnato al Sindaco Sergio Pirozzi, un pulmino targato “Un Sì! per Amatrice” per le attività sociali del comune terremotato, frutto della raccolta di fondi di collabora-tori e personale dell’azienda di Terni

Amatrice

Sauro Pellerucci, Presidente Pagine Sì! spa, ha consegnato al Sindaco Sergio Pirozzi, un pulmino targato “Un Sì! per Amatrice” per le attività sociali del comune terremotato, frutto della raccolta di fondi di collaboratori e personale dell’azienda di Terni

Lunedì 26 marzo una delegazione di Pagine Sì! SpA,guidata dal Presidente Sauro Pellerucci, si è recata ad Amatrice per consegnare al Sindaco Sergio Pirozzi un furgone “Renault Trafic”, acquistato con una percentuale del fatturato dell’azienda, a cui si sono aggiunte le offerte dei dipendenti e dei numerosi collaboratori.

“Un’iniziativa – ha detto il Presidente Sauro Pellerucci al momento della consegna del mezzo – che rientra nel solco della responsabilità sociale d’impresa, un autentico faro per noi di Pagine Sì! e che ci indica la giusta via per uno sviluppo sostenibile anche dopo momenti drammatici come quello del sisma del Centro-Italia”.

Il pulmino è frutto del contributo di tutta la “famiglia” della digital company umbra: dai clienti fino ai collaboratori e dipendenti, che tutti insieme hanno raccolto i fondi necessari per un’iniziativa di elevato valore sociale, destinata al piccolo comune reatino che era stato protagonista dell’ultima copertina degli elenchi telefonici dedicata al territorio di Rieti.

“Oggi – ha sottolineato il Sindaco Pirozzi – è una giornata del sì, non solo per la presenza dell’azienda Pagine Sì!, ma anche per tanti fattori positivi che circondano questa e molte altre iniziative che ci hanno coinvolto: un sì alla solidarietà, alle persone perbene, alle realtà imprenditoriali e al nostro futuro, un sì! che passa anche attraverso questi esempi dell’Italia del Sì”.

“Si è deciso per l’acquisto di un mezzo di trasporto – ha precisato il Presidente Pellerucci – per agevolare la mobilità delle persone anziane prive di sostegno e dai bambini delle scuole che rappresentano il futuro di un territorio che non si piega alle avversità e che sapranno recuperare e valorizzare la loro storia e le loro tradizioni. Noi – ha concluso la cerimonia della consegna delle chiavi il Presidente Pellerucci – crediamo fermamente nella responsabilità sociale d’impresa e nei fondamenti etici che la sostengono, alla base tra l’altro della solidarietà e del sostegno ad un nuovo progetto di sviluppo sostenibile, unica via per far rinascere un territorio devastato dal sisma”.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.