Hotel Alpenrose: raccogliere i funghi con il titolare e ammirare l’alba, i piaceri delle Dolomiti

Alzarsi all'alba per assaporare l'umidità dei boschi, accompagnati da chi conosce perfettamente la zona. E riportare in albergo funghi di qualità.

Werner Graber

Cosa c’è di meglio di una passeggiata tra i boschi delle montagne quando il sole sta per sorgere? Probabilmente solo la possibilità di concludere questa scampagnata tornando in albergo con i funghi appena raccolti. È uno dei servizi che caratterizzano l’Hotel Alpenrose di San Lorenzo di Sebato, in provincia di Bolzano. Grande conoscitore della zona è il titolare, Werner Graber, che accompagna direttamente i clienti alla scoperta della natura, raccogliendo i funghi.

E’ questo un servizio prettamente estivo, che si svolge da metà luglio all’inizio di settembre. Ci si mette d’accordo con il titolare la sera prima; la mattina, si parte intorno alle 6 – 6.30, solitamente a gruppetti di quattro – cinque persone. Un servizio che Werner Graber fornisce una volta alla settimana. La camminata può durare mezz’ora, ma anche tre ore, a seconda delle esigenze di chi vi partecipa. Si torna in hotel giusto in tempo per fare colazione. Nel frattempo, si è visto il sole sorgere. Lontano dal trambusto che, più tardi, vedrà all’opera guide turistiche e visitatori.

Si può decidere anche di portare qualcosa da bere e da mangiare, thé e speck per esempio. Sedendosi qualche minuto, assaporando il sapore mentre con gli occhi si osserva l’infinito. Il gruppetto resta sempre a contatto visivo per evitare qualsiasi rischio.

In questo periodo, ci sono altre attività proposte dall’hotel Alpenrose, come Sciando sotto il sole a Pasqua.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.