Fondi Ue: Porzi, “conoscere le opportunità per diventare cittadini attivi”

La presidente dell’Assemblea legislativa umbra è intervenuta a un convegno dell’Aiccre

“In un periodo come questo, in cui l’Europa viene messa in discussione, è utile ribadire l’importanza dei Fondi europei e delle Politiche di Coesione a livello universalistico, per tutte le regioni europee”. Lo ha affermato la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, introducendo a Palazzo Cesaroni il convegno “Fondi europei: Dialogo locale e regionale sulle politiche di coesione”, che è stato organizzato dall’Aiccre (Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa) in collaborazione con l’Assemblea legislativa dell’Umbria.

“E’ necessario – ha detto la presidente – che le caratteristiche di queste risorse rimangano invariate, per permettere di intervenire su tutti i ritardi dei territori, magari dovuti a problematiche legate all’orografia che poi vanno a incidere su sviluppo, ricerca, istruzione. Ed è in questa direzione che va l’iniziativa ospitata oggi a Palazzo Cesaroni perché, per difendere gli interessi dei territori, è opportuno conoscere queste opportunità: ciò significa essere cittadini attivi e far crescere conoscenza e consapevolezza”.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.