Umbria: incontro con i talenti della moda: il programma del convegno

Il 9 marzo le visite da Luisa Spagnoli e alla Sartoria Eugubina; il 10 marzo si approfondiscono vari temi con esperti e imprenditori

Questo è il programma completo della due giorni di ‘Umbria: incontro con i talenti della moda’, in programma il 9 e il 10 marzo 2018. Si comincia venerdì 9 alle 14.30 con la mostra permanente Luisa Spagnoli, in strada Santa Lucia, 71, a Perugia; alle 16,30 ci si sposta alla Sartoria Eugubina, zona industriale Padule, a Gubbio.

Sabato 10 marzo spazio al convegno vero e proprio. Alle 9.30 i saluti istituzionali di Antonio Alunni, presidente di Confindustria Umbria, e di Marco Cardinalini, presidente della sezione Tessile di Confindustria Umbria. Alle 10, per Umbria – Distretto Cashmere, Luca Mirabassi, past president Sezione Tessile Confindustria Umbria, AD Sterne International Spa, Bertrand Thiry, ad Matia Spa, Andrea Cavicchi, presidente Centro di Firenze per la Moda Italiana e presidente sezione Sistema Moda Confindustria Toscana Nord.

Alle 10.40, Sostenibilità: Maria Teresa Biondi, referente aziendale Sostenibilità Chimica Ferrini Srl, Enrica Arena, Co-Founder Orange Fiber Srl – Fiber Ferragamo Collection, Mauro Rossetti, direttore Associazione tessile e salute. Alle 11.30, Finanza: Rudy Severini, presidente Sartoria Eugubina Srl, Luca Sburlati, CEO Pattern – Roscini Fashion Engineering & Production. Alle 12.15, Formazione: Riccardo Stefanelli, Co-CEO & Executive Board Member Brunello Cucinelli Spa, Alessandra Guffanti, presidente GGI Sistema Moda Italia,Maria Rita Trampetti, dirigente Scolastico Istituto Professionale Orfini, Foligno.

Compito di moderatori affidato ad Elena Passeri, direttore Italia FashionNetwork.com – FashionJobs.com, e Roberto Race, advisor elite.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.