Indagine dell’Istat: 100 famiglie ternane nel campione scelto

'Aspetti della vita quotidiana', questo il questionario da compilare via web. Altrimenti arriverà il rilevatore comunale a casa

‘Aspetti della vita quotidiana’. Si chiama così l’indagine che ha preso a campione un centinaio di famiglie di Terni, che hanno già ricevuto una lettera dall’Istat, dove si annuncia che quel nucleo familiare rientra nel campione estratto per partecipare all’indagine.

Nel comunicato si legge: “Sono ormai 25 anni che il nostro Comune partecipa a questa importante indagine statistica nazionale, che ha permesso di raggiungere importanti obiettivi sulla conoscenza dei comportamenti della popolazione e sulla relazione tra servizi pubblici e cittadini. In questa prima fase, le famiglie possono compilare autonomamente il questionario, accessibile soltanto attraverso il web, secondo le indicazioni fornite dall’Istat nella lettera”.

Dal 26 marzo al 20 aprile le famiglie che non avranno compilato il questionario via web verranno contattate con una lettera dal Comune e poi da un rilevatore, munito di cartellino, che andrà nella loro abitazione per l’intervista. Palazzo Spada invita le 100 famiglie campione, tenute a partecipare all’indagine, a fornire la massima collaborazione compilando il questionario via web entro il 18 marzo, oppure attendendo l’avvio della rilevazione assistita dal rilevatore comunale. L’indagine fa parte delle rilevazioni di interesse pubblico ed è inserita nel Programma statistico nazionale.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.