CNA Firenze: “l’artigianato può aumentare le chance imprenditoriali della nostra regione”

“Il Made in Tuscany è fatto di prodotti unici, frutto della capacità, dell’inventiva, dell’eccellenza che gli artigiani toscani hanno nel DNA da sempre. L’artigianato può costituire il volano per aumentare le chance imprenditoriali della nostra regione”. Parola di Franco Vichi, direttore di CNA Firenze Metropolitana. Quella di CNA Firenze, è una storia lunga ormai quasi settantadue anni e carica di un bagaglio storico importante, che oggi conta circa 9mila associati e l’ha resa – insieme a Confartigianato – la più grande associazione per le PMI a livello nazionale, con Firenze nella top five.

“La sfida è continuare a distinguersi per la professionalità, puntando forte sull’innovazione e la tecnologia – continua Vichi – La scommessa dei nostri maestri artigiani è quella di far conoscere quanto sono bravi e preparati sulla tecnologia; non solo a preparare il prodotto ma anche attraverso gli strumenti tecnologi, come i canali di informazione legati al territorio, per far conoscere il proprio brand. Questa è una scommessa per il presente ma anche per il futuro e punta ad allargare la filiera dell’economia ma anche quella dell’informazione”.

CNA Firenze, oltre a rappresentare le imprese, ha quindi il compito di far conoscere che l’artigianato è ancora oggi, e soprattutto oggi, un mestiere su cui investire e Firenze è una componente importante. Basti pensare all’artigianato inteso come moda con tutta la kermesse Pitti e gli investimenti legati alla Fortezza da Basso. In questa ottica CNA Federmoda, in occasione dell’ultima edizione di Pitti Uomo e in collaborazione con CNA Cinema Toscana, Pitti Immagine e Toscana Film Commission, ha organizzato martedì 9 gennaio a La Compagnia di Firenze in via Cavour, l’evento “Stili ribelli | Cinema e moda I cult del saper fare italiano”. Con la presenza di Marco Landi, Presidente Nazionale CNA Federmoda, Bruno Tommassini Presidente CNA Federmoda Toscana, e moderato da Myrta Merlino. E’ stato celebrato il saper fare italiano, che sia quello degli artigiani della moda o degli artigiani delle immagini in movimento. Stili Ribelli è il titolo della serie TV prodotta da Kinè (società che fa parte della rete regionale di imprese cinematografiche CNA Cinema e Audiovisivo Toscana) che va in onda su Sky Arte: 6 puntate dedicate a 6 capi cult della moda che hanno fatto tendenza nel costume, nel cinema, nelle controculture giovanili. Uno spazio speciale in ogni puntata sarà dedicato agli artigiani, maestri del saper fare ed abili creatori di quegli oggetti di culto.

 

SCOPRI DI PIÙ

 

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.