Oreficeria ed export : verso il mercato iraniano

Possibile partecipazione delle aziende nostrane alla dodicesima edizione della fiera del settore orafo e dei macchinari per oreficeria in Iran

Giunge alla dodicesima edizione la Isfahan Gold, la fiera del settore orafo e dei macchinari per oreficeria, che andrà in scena dal 17 al 20 luglio a Isfahan, un’area dell’Iran che accoglie oltre 2mila aziende orafe con 13mila addetti e produce il 95% dell’export iraniano nel settore.

L’Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane promuove con l’associazione Afemo, la partecipazione delle aziende nostrane interessate a sondare nuove opportunità all’estero.

L’Iran è da sempre una destinazione importante per l’export tecnologico italiano perché ha una forte tradizione manifatturiera nei settori dell’oreficeria e gioielleria, e nei prossimi anni è atteso un incremento dell’interscambio commerciale dovuto all’esigenza delle aziende iraniane di sostituire macchinari obsoleti e migliorare la competitività delle produzioni locali.

Alle aziende partecipanti l’Ice garantisce l’allestimento dello stand, i servizi tecnici di base, l’assicurazione del campionario e le azioni di comunicazione promozionale.

Per partecipare occorre inviare entro il 28 febbraio la modulistica – debitamente compilata, datata, firmata e timbrata – alla mail meccanica.metalli@ice.it o al fax +390689280315

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.