Norcia: domani la consegna di altre 60 Sae

Arriveremo così al 90 per cento di casette consegnate; mancano le restanti di Madonna delle Grazie e quelle di Castelluccio

Domani, mercoledì 28 febbraio, saranno consegnate altre 60 Soluzioni abitative d’emergenza (Sae) al Comune di Norcia. Al Centro espositivo, dietro la Castellina, alle 18 verranno consegnate le 60 chiavi Sae, alla presenza del sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, e del presidente della Giunta regionale, Catiuscia Marini.

La consegna interesserà la Zona industriale (27), che vedrà così completato il lotto richiesto; l’area in prossimità della Madonna delle Grazie (28), la frazione Casale di Serravalle (le ultime 5). Si arriverà così al oltre il 90 per cento di casette consegnate. Delle oltre 600 richieste, infatti, nel Comune di Norcia rimangono solo da consegnare le restanti del lotto della Madonna delle Grazie, che sono in costruzione, e quelle per la frazione di Castelluccio, ancora da costruire e allestite con materiali particolari, in quanto devono essere funzionali in un territorio che si trova a 1.500 metri di altezza.

Va però segnalato qualche problema dovuto al grande gelo di questi giorni proprio nelle Sae di Norcia. Manca l’acqua corrente perché le tubature si sono congelate e dunque impediscono lo scorrimento normale. A San Pellegrino, ipoi, ci sono delle infiltrazioni che i tecnici hanno esaminato, ma che potranno essere sistemate solo nei prossimi giorni.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.