Medicina naturale e micoterapia: è la qualità delle materie prime a fare la differenza

AVD Reform

Cresce il trend della medicina naturale, oggi non più vista con sospetto ma consumata in larga misura da chi si affida ai principi attivi delle erbe medicinali per prevenire malesseri e ripristinare il benessere psicofisico. “Data la grande offerta di nutraceutici non basta  pescare nella mischia, bisogna stare attenti a scegliere prodotti che abbiano alla base materie prime di qualità e tecnologie di composizione innovative”. Ne è convinto Francesco Ravasini, amministratore delegato di AVD Reform, azienda emiliana che dal 1978 si occupa della salute psicofisica dell’individuo producendo integratori alimentari naturali e investendo risorse nella ricerca scientifica.

Oltre ad essere presenti in questo mercato da 40 anni, è il reparto di ricerca e sviluppo, sempre in movimento, ad essere il punto di forza di questa azienda pioniere nel settore dei rimedi naturali. In particolar modo negli ultimi anni AVD si è occupata della ricerca nel campo della micoterapia, branca della medicina naturale che unisce antica tradizione orientale e innovazione. “I funghi medicinali sono delle vere e proprie farmacie naturali perché sono in grado di supportare l’organismo a 360 gradi”, sostengono il sistema immunitario, supportano la mente nella gestione dello stress e nelle funzioni cognitive, e l’organismo nelle problematiche collegate agli organi vitali. E’ proprio nel settore dei funghi medicinali che AVD Reform sta portando avanti diversi studi in collaborazione con realtà di prestigio, come il Policlinico di Modena e l’Università di Pavia.

 

SCOPRI DI PIÙ

Visita il Sito Micotherapy

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.