Cinema: finanziamenti per il fondo di produzione 2018

Al via 9 milioni di finanziamenti per interventi a favore del cinema

cinema

Il Lazio oggi è la seconda regione d’Europa per volume di investimenti nel cinema dopo Berlino-Brandeburgo: tra il 2013 e il 2017 abbiamo investito circa 102 milioni di euro a sostegno del settore del cinema e dell’audiovisivo.

I finanziamenti hanno premiato interventi a favore della produzione, delle manifestazioni e delle strutture cinematografiche. In questi anni sono aumentate le produzioni, le coproduzioni cinematografiche, sono stati valorizzati i luoghi e le bellezze del Lazio, spesso set e palcoscenici di film che hanno avuto grande successo in Europa e nel mondo.

Un grandissimo passo avanti anche in questo settore.

E’ stato pubblicato il nuovo avviso per l’annualità 2018 del fondo cinema con cui la Regione Lazio sostiene, attraverso la concessione di sovvenzioni, la produzione di opere cinematografiche e audiovisive italiane, europee e straniere, le cui riprese siano terminate il 31 dicembre 2017, realizzate in tutto o in parte sul territorio regionale e riconosciute come ”’prodotto culturale”.

I finanziamenti hanno premiato interventi a favore della produzione, delle manifestazioni e delle strutture cinematografiche. Le domande per la concessione delle sovvenzioni devono pervenire alla Regione entro e non oltre  le ore 12,00 del 12 marzo 2018, esclusivamente attraverso l’utilizzo dell’apposita piattaforma applicativa informatica messa a disposizione da LAZIOcrea  S.p.A. all’indirizzo http://www.regione.lazio.it/cineproduzione dove è consultabile da domani tutta la documentazione utile per la presentazione delle domande stesse.

Gli estremi dell’avviso sono pubblicati nel canale Cultura del sito della Regione Lazio http://www.regione.lazio.it/rl_cultura

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.