Università per Stranieri di Perugia: nuovo corso per chef

La laurea in Cultura e Scienze della Gastronomia dovrebbe partire a novembre, nel prossimo anno accademico dell'Ateneo umbro

Nuovo corso all’Università per Stranieri di Perugia: la laurea in Scienze della Gastronomia, che dovrebbe partire già il prossimo anno accademico. Lo ha detto il rettore, Giovanni Paciullo, partecipando a un evento di formazione per professionisti della ristorazione, di cui l’Ateneo per stranieri perugino è partner.

“La missione della nostra università, la promozione della cultura italiana nel mondo non può non collegarsi ad alcuni profili del made in Italy come la gastronomia”. E ancora: “Il percorso si è compiuto, anche grazie allo stimolo che ci viene dalla fondazione Cassa di risparmio di Perugia. Attendiamo il Consiglio universitario nazionale e, da novembre, dovremmo essere pronti”.

L’Università degli Stranieri di Perugia, per il corso in Cultura e Scienze della Gastrnomia, attiverà diverse partnership, con Coldiretti, Confcommercio e Università dei Sapori. E poi con operatori del settore verranno aperte convenzioni, anche attraverso la possibilità di seguire il corso online. “Questo per consentire che tanti eccellenti imprenditori che non hanno potuto compiere il percorso universitario possano farlo e che gli istituti alberghieri abbiano uno sbocco per sviluppare la propria formazione”.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.