Ugl Umbria: eletti gli organi statuari

Roberto Perfetti confermato all’unanimità segretario regionale

Roberto Perfetti è ancora alla guida dell’Ugl Umbria. La sua conferma a segretario regionale è avvenuta all’unanimità nel corso del quarto congresso regionale che si è tenuto lunedì 29 gennaio a Perugia. I delegati umbri prima di procedere alle votazioni si sono confrontati sul tema ‘Il lavoro come priorità per la nostra Italia’, confronto nel quale sono state affrontate insieme a rappresentanti politici e istituzionali le strategie per il rilancio del lavoro in Umbria.

Fanno parte del direttivo regionale Guerino Acerra (comunicazione), Giovanni Aiello (viabilità e logistica), Franca Bracchitta (chimici), Graziano Capoccia (autoferrotranvieri), Daniele Fioretti (metalmeccanici), Daniele Francescangeli (Utl Terni metalmeccanici), Maurizio Magnaterra (viabilità e logistica), Diego Mattioli (chimici), David Militoni (credito), Massimo Morelli (agroalimentari), Daniele Nicchi (viabilità e logistica), Corrado Paolucci (igiene ambientale), Giorgio Persichetti (autoferrotranvieri), Francesco Petrelli (polizia penitenziaria), Antonio Repace (telecomunicazioni), Rosario Ricciardi (agroalimentare), Roberto Succhiarelli (metalmeccanici), Fausto Tognellini (pensionati), Massimiliano Tofanelli (metalmeccanici), Roberto Vescarelli (igiene ambientale), Franco Zaffini (credito), Paolo Zaffini (Utl Perugia pensionati).

Il collegio regionale dei revisori dei conti del sindacato è invece composto da Gianmarco Perfetti (lavoratori emergenti giovani), Moreno Ponellini (autoferrotranvieri), Emiliano Falchi (autoferrotranvieri), Fabio Tralascia (autoferrotranvieri). I membri effettivi del collegio dei provibiri sono Diego Mattioli (metalmeccanici), Francesco renzetti (autoferrotranvieri), Maria Cristina Scolta (chimici); quelli supplenti sono Mirko Rossi (autoferrotranvieri) e Mauro Santarelli (autoferrotranvieri). Come delegati al congresso confederale nazionale, che si svolgerà a Roma il 22 e 23 febbraio, sono stati scelti Guerino Acerra, Rosario Ricciardi, Diego Mattioli e Massimiliano Tofanelli.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.