Passa a Cagliari la tappa italiana del programma “Studenti ambasciatori delle Nazioni Unite”

Si terrà a Cagliari una delle sessioni italiane del programma "Studenti ambasciatori delle Nazioni Unite"

nazioni unite

Sabato 3 febbraio con inizio alle 10, lo Spazio Eventi al primo piano della MEM – Mediateca del Mediterraneo di via Mameli 164, ospiterà la simulazione ONU “Future We Want United Model United Nations_A global initiative for young leaders”.

Il programma “Studenti Ambasciatori delle Nazioni Unite”, è una prestigiosa simulazione dei processi diplomatici multilaterale, rivolto agli studenti delle scuole superiori. Riproduce integralmente la struttura delle Nazioni Unite.

Il “Future We Want United Model United Nations_ A global initiative for young leaders”, ispirato alla Risoluzione ONU della Conferenza di Rio+20 del 2012, è incentrato prevalentemente sugli obiettivi di Sviluppo Sostenibili delle Nazioni Unite, finalizzato alla sensibilizzazione su tale tematica rivalta ai giovani di tutto il mondo, per renderli voci attive per l’implementazione di questa importante sfida globale.

Oltre 2000 studenti provenienti da più di 110 paesi si riuniranno per la sessione di lavoro conclusiva all’interno del Palazzo di Vetro dell’ONU a New York, al fine di discutere le più pressanti questioni presenti sull’Agenda Internazionale. Per quattro giornate gli studenti lavoreranno all’interno dell’Assemblea Generale dell’ONU, del Consiglio Economico e Sociale e occuperanno le poltrone delle più famose sale di lavoro del Palazzo di Vetro, godendo dell’opportunità unica di rivestire il ruolo di diplomatico di professione.

Tale sessione viene preceduta da una sessione italiana che quest’anno si terrà in cinque diverse città italiane, tra cui Cagliari.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.