San Feliciano di Foligno: il programma della festa patronale

Si comincia questa sera, lunedì 22 gennaio. Mercoledì messe solenni e processione, giovedì 25 e venerdì 26 ecco la fiera del patrono

Foligno si prepara a ospitare la fiera di San Feliciano, in programma giovedì 25 e venerdì 26 gennaio. Il mercato del santo patrono si terrà negli spazi antistanti gli impianti sportivi di Santo Pietro. Arriveranno 200 operatori, compresi gli imprenditori agricoli locali, ambulanti che commerciano vari prodotti, dalla frutta secca ai vimini, dall’artigianato multietnico alla ferramenta, dalla gastronomia locale a oggetti da regalo e bigiotteria.

Già questa sera, lunedì 22 gennaio, ci sarà l’omaggio delle società sportive del territorio (dalle 21); martedì 23 gennaio alle 18, Solenni Primi Vespri presieduti da monsignor Gualtiero Sigismondi, vescovo della diocesi di Foligno. A seguire, alle 21, Veglia dei Giovani. Mercoledì 24 è il giorno della Solennità di San Feliciano, con celebrazioni eucaristiche alle 7.30, alle 8.30, alle 9.30 e alle 18. Alle 11 il vescovo celebrerà con presbiteri, diaconi e religiosi della diocesi Foligno – Spello – Valtopina.

Grande attesa per la processione per le vie del centro storico, con i caratteristici ceri e la delegazioni in abiti barocchi dell’Ente Giostra della Quintana. Si partirà da piazza Garibaldi, poi giù per via Garibaldi, largo Carducci, via Gramsci, piazza San Domenico e via Mazzini. La processione con la statua argentea si dirigerà quindi in via Cairoli, poi via San Francesco, corso Cavour, largo Carducci, via Garibaldi fino alla pro cattedrale di Sant’Agostino.

Domenica 28 gennaio gran finale con la cerimonia del ‘Premio della Bontà’, dalle 15.30. Accompagnata dal concerto, tutto dentro la chiesa della Madonna del Pianto.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.