Basilica di san Benedetto: bando internazionale per la ricostruzione

Ad annunciarlo l’arcivescovo di Spoleto-Norcia, monsignor Boccardo

La ricostruzione della Basilica di san Benedetto da Norcia, distrutta dal sisma, sarà affidata a un bando internazionale. Ad annunciarlo l’arcivescovo monsignor Renato Boccardo della diocesi di Spoleto-Norcia.

Secondo quanto da lui annunciato “presto sarà siglato un accordo tra ministero dei Beni culturali, Regione Umbria, Comune di Norcia e diocesi per avviare la fase progettuale della Basilica. L’ idea è di aprire un bando per recepire progetti anche fuori dai confini nazionali”. La speranza di monsignor Boccardo è che “a fine 2018 ci sia il progetto su cui avviare la ricostruzione reale della stessa Basilica”, che a suo avviso dovrebbe “basarsi sul connubio tra antico e moderno”. Per la ricostruzione della Basilica di san Benedetto, come ricordato da monsignor Boccardo, sono stati stanziati 10 milioni di euro, di cui 6 che arrivano dall’Unione Europea.

Complessivamente la diocesi Spoleto-Norcia presenta oltre 350 chiese inagibili (tra cui l’abbazia di Sant’Eutizio a Preci), alle quali si aggiungono altri 568 edifici danneggiati.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.