Settore vinicolo, al via le domande di aiuto

Sono state pubblicate dall'assessorato dell'Agrigoltura le disposizioni per presentare la domanda di aiuto per "Investimenti" del settore vinicolo

vino

L’assessorato regionale dell’Agricoltura ha pubblicato le disposizioni per la presentazione delle domande di aiuto e pagamento per “Investimenti”, la misura attivata per l’annualità 2018 -2019 nell’ambito del Programma nazionale di sostegno del settore vinicolo a supporto degli investimenti materiali e immateriali in impianti di trasformazione, in infrastrutture vinicole e nella commercializzazione del vino e riguardanti la produzione e la commercializzazione dei prodotti.

L’obiettivo è il miglioramento del rendimento globale dell’impresa, il suo adeguamento alla domanda del mercato, il raggiungimento di una maggiore competitività, anche per favorire risparmio energetico, efficienza energetica globale, trattamenti sostenibili.

La misura è rivolta alle imprese agricole o associate che hanno sede legale o operativa in Sardegna e che fanno produzione di mosto di uve ottenuto dalla trasformazione di uve fresche, produzione di vino ottenuto dalla trasformazione di uve fresche o da mosto di uve, elaborazione, affinamento e confezionamento del vino conferito dai soci o acquistato, produzione di vino attraverso la lavorazione delle proprie uve da parte di terzi vinificatori qualora la domanda sia rivolta a realizzare ex novo un impianto di trattamento o una infrastruttura vinicola anche ai fini della commercializzazione.

Le domande di aiuto dovranno essere presentate entro il 15 febbraio.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.