Maratona di San Valentino: il contributo delle scuole

La corsa podistica si corre il prossimo 18 febbraio a Terni. Novità del 2018: partecipano anche elementari e medie di Ferentillo, Montefranco e Arrone

Il 18 febbraio, a Terni, è in programma l’ottava edizione della Maratona di San Valentino. L’Amatori Podistica, con i partner Circolo Lavoratori Terni ed Erg e con la collaborazione dell’Ufficio di educazione fisica e sportiva dell’Ufficio scolastico regionale, ha coinvolto anche gli studenti in tutta una serie di iniziative.

“E’ un elemento di straordinaria importanza il ruolo di alunni e studenti per una continua crescita del progetto”. Alla biblioteca del Clt è stato presentato il Progetto Scuola nell’ambito della Maratona di San Valentino. Le scuole primarie saranno impegnate in un concorso di disegni per realizzare cartoline da destinare a una Onlus che raccoglie fondi a scopo benefico; l’Istituto ‘Casagrande/Cesi’ si occuperà di accogliere podisti e accompagnatori; i liceo artistico ‘Orneore Metelli’ farà graficamente la maglietta celebrativa della corsa e il front della t-shirt, da consegnare ai podisti nel corso della manifestazione.

Quest’anno parteciperanno anche gli alunni delle elementari e delle medie di Arrone, Montefranco e Ferentillo, con postazioni di sostegno al passaggio della corsa in Valnerina. Renzo Vecchietti, referente concorso scuola, dice: “Per noi la scuola è il volto giovane, vivo della città. E questa è l’immagine che noi vogliamo dare di Terni”.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.