Ausl Umbria 1: migliori condizioni economiche per il personale

Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl e l'azienda hanno firmato l'accordo che prevede la progressione orizzontale per i lavoratori

Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl di Perugia e le componenti della Rsu Ausl Umbria 1 hanno firmato un accordo con la stessa azienda che prevede la possibilità di una progressione economica orizzontale per una larghissima parte del personale in ruolo del comparto, come previsto dagli articoli 30 e 35 del contratto nazionale di lavoro del 7/4/1999.

“Si tratta di un accordo importante in quanto comporterà per moltissimi lavoratori, che subiscono il mancato rinnovo del contratto nazionale da ormai 8 anni, un beneficio economico significativo e strutturale” commentano le segreterie di Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl.

“Le parti firmatarie – sottolineano inoltre i sindacati – si sono impegnate a dare continuità all’accordo anche per l’anno 2018, con la previsione, compatibilmente con le disponibilità economiche del fondo, di estenderlo anche alla restante parte del personale”. Un risultato che, evidenziano le tre sigle sindacali, “è frutto del costante impegno delle nostre organizzazioni rispetto alle esigenze di lavoratori, ai quali va riconosciuto, anche economicamente, il merito di reggere una sanità pubblica di qualità nonostante i continui tagli alle risorse”.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.