Perugia, centro di eccellenza per la ricerca sulla birra

Presentazione delle tesi del Master "Tecnologie Birrarie

L’Umbria vuole darsi un futuro nel mondo della birra artigianale e sta muovendo tutte le “leve” necessarie come il Master in “Tecnologie Birrarie”, diretto dal professor Giuseppe Perretti, che è finalizzato a fornire le basi culturali e le conoscenze tecnico-scientifiche necessarie per formare una figura professionale (tecnico, specialista) preparata ad operare, da responsabile, nell’ambito della produzione del malto e della birra.
Allora giovedì prossimo (7 dicembre) nell’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali (DSA3) in Borgo XX Giugno, si terrà la giornata di presentazione orale degli elaborati del Master di 1° Livello in “Tecnologie Birrarie – Brewing Technologies, anno accademico 2016-2017. I candidati, che discuteranno il proprio elaborato davanti alla commissione formata da docenti, sono: Alessandro Calabrò, Federica Cappelletti, Jacopo Cascianelli, Davide Mobili, Pedro Torres Pinto, Michele Scantamburlo. Gli allievi hanno affrontato diversi aspetti della birra, dal package alla “Progettazione dell’ammostamento di bevanda fermentata a base di grano saraceno”, uno studio sviluppato presso l’Università di Gand, che è uno dei luoghi di nascita della birra.

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”