All’interno delle case di riposo sono molti i gruppi che si sono formati per sostenere gli anziani anche fuori dall’orario di lavoro

Un servizio sempre più importante quello solidale: si sono creati gruppi di supporto anche tra famigliari e operatori

Formazione continua e supporto in ogni contesto, mettendo a disposizione strutture e servizi. Questo quanto offre la Fondazione Pia Opera Ciccarelli onlus di Verona ai vari gruppi di volontariato che la seguono e supportano per prendersi cura degli anziani, residenti e utenti delle strutture. “La nostra filosofia è quella di sostenere e valorizzare i gruppi di volontariato in quanto esprimono il valore delle relazioni e della condivisione, la volontà di dedicare il proprio tempo agli altri, promovendo risposte creative ed efficaci ai bisogni dei destinatari della propria azione o contribuendo alla realizzazione dei beni comuni – spiega Simona Bresciani, educatrice della Fondazione -. Proprio per questo cerchiamo di sostenere ogni iniziativa dei gruppi di volontariato mettendo a disposizione le nostre strutture e portando avanti una formazione continua per i volontari”.

Sono vari i gruppi di volontariato che si integrano con il lavoro già svolto dalla Fondazione. I più storici sono quello dell’Unitalsi, che cura l’aspetto religioso e quindi accompagna gli ospiti delle varie strutture alla S. Messa o nei luoghi di culto, e quello della parrocchia Beato Carlo Steeb di Verona, che si occupa anche del dialogo e dell’intrattenimento degli anziani.

Si sono aggiunti poi negli anni i volontari di Gea, che si occupano di pet – therapy, vari musicisti, cantanti e poeti, oltre che i gruppi di clown Vip (Viviamo In Positivo) e i claun di Prislop che si occupano di portare un sorriso, allegria e magia nelle varie strutture veronesi.

Non meno importanti sono poi i gruppi di volontariato che si sono formati proprio tra i famigliari degli anziani ospitati e gli stessi operatori, che finito il turno di lavoro si fermano nelle varie strutture per proseguire il lavoro di dialogo e intrattenimento degli ospiti. Inoltre, stretta è la collaborazione con l’associazione di solidarietà Il cireneo onlus.

“Si tratta di attività molto importanti per i nostri anziani – conclude Bresciani -. Così si crea un dialogo che va oltre al lavoro o al supporto famigliare, si realizzano momenti di condivisione importante, si vive insieme e si crea una quotidianità indispensabile”.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.