Sase spa: verso storico pareggio di bilancio

Risultati positivi per la società che gestisce l'aeroporto umbro. Si va verso i 250 mila passeggeri nel 2017

Consiglio d’amministrazione e Assemblea straordinaria di Sase Spa nei locali del ‘San Francesco d’Assisi’ con importanti novità. Il CdA dell’azienda, infatti, ha dato mandato ai propri legali di perseguire nelle azioni, già avviate, per una soddisfacente risoluzione del dossier Fly Volare, deliberando l’utilizzo di tutti gli strumenti in mano alla legge per il recupero immediato del deposito contrattuale.

L’Assemblea straordinaria, con la presenza di quasi il 90% del capitale sociale, ha successivamente approvato l’abbattimento del capitale per un ammontare pari alle perdite registrate nei bilanci 2015/2016. E’ stata quindi presentata una relazione complessiva per l’anno corrente, basata sul recupero del traffico registrato (si va verso i 250 mila passeggeri nel 2017) e sui progressi nell’ottenimento della nuova certificazione, ai sensi del Regolamento EU 139/2014 e, soprattutto, sull’ottimo andamento dei conti.

Al 30 settembre 2017, il valore della produzione è aumentato del 13%, a 2,1 milioni di euro, con un risultato positivo di 270 mila euro, molto meglio che nello stesso periodo del 2016, quando si registrò una perdita di 467 mila euro. Il Margine operativo lordo (Ebitda) è pure positivo per 571 mila euro, rispetto alla perdita di 164 mila euro del periodo gennaio – settembre 2016.

Nonostante un fisiologico rallentamento nel traffico durante l’inverno, i dati economico – finanziari registrano una situazione gestionale positiva, proiettata verso il conseguimento dell’equilibrio di bilancio. Se l’ultima trimestrale lo confermerà, il bilancio in pareggio o addirittura con un avanzo di gestione sarebbe un risultato storico per Sase, il suo CdA e il management.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.