Confartigianato Basilicata, iniziative per dire no alla violenza sulle donne

Confartigianato Imprese e Confartigianato Donne Imprese ha promosso una serie di iniziative a Matera per dire no alla violenza sulle donne

violenza

Un fitto calendario di iniziative è stato promosso da Confartigianato Imprese e Confartigianato Donne Imprese, in collaborazione con Associazioni femminili e di solidarietà (Le Dimore dell’Idris, Amici di Marina, Agata, Cos.Met, Fidas), organizzazioni professionali (Cia e Agia), Ordine Psicologi, Comuni (Senise, Policoro, Rotondella) istituti scolastici (I.I.S. Enrico Fermi Policoro) in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.

Si comincia domani venerdì 24 novembre a Matera (ore 18,30) presso Le Dimore dell’Idris (Via Madonna dell’Idris 21/27): l’autrice Vera Slepoj presenta il suo libro “ La psicologia dell’amore”. Sabato 25 (ore 10,30) Policoro sala conferenze “I.I.S. E. Fermi” la dottoressa Vera Slepoj incontra i ragazzi “ Lezione di comunicazione affettiva nelle scuole”; sempre sabato 25 a Senise (ore 17,30) presso Centro Parrocchiale “Don E. Guerriero” convegno dibattito “ Un Calcio alla Violenza”, un evento organizzato di intesa con l’Associazione Rinascita Meridionale Associazione di volontariato “Il Buon Samaritano”, con il patrocinio del Comune di Senise e dell’Ordine degli Psicologi. Infine, domenica 26 a Rotondella dalle ore 18,30 presso Palazzo Ricciardulli (Corso Garibaldi)- “La psicologia dell’amore” conversazioni sulla violenza di genere e sul fenomeno del bullismo organizzato con il patrocinio del Comune di Rotondella e con la partecipazione dell’autrice e psicoterapeuta VERA SLEPOJ.

Rosa Gentile, componente dell’esecutivo nazionale di Confartigianato e delegata per i Movimenti Donne e Giovani, sottolinea che le iniziative sono state definite con l’associazionismo fortemente impegnato su questi temi con tagli decisamente concreti per rifuggire il metodo della celebrazione convegnistica e, invece. lanciare idee, proposte e progetti su cosa fare di concreto perché non si ripeta più nemmeno un episodio di violenza sulle donne.

È noto l’impegno di Confartigianato per favorire lo sviluppo della imprenditorialità femminile e delle pari opportunità; di valorizzare i caratteri dell’intraprendere femminile e del lavoro delle donne e di porli all’attenzione nelle sedi di merito; di promuovere la presenza delle imprenditrici presso Enti ed organismi economici, sociali e culturali, pubblici e privati, nazionali ed internazionali di sostenere la diretta partecipazione delle donne artigiane all’attività sindacale, economica e sociale delle Piccole Impresa di essere attivamente presente con le proprie proposte ed iniziative nell’ambito delle tematiche sociali, per un contesto civile in cui siano prioritari i valori della solidarietà, del rispetto, della dignità dell’essere umano; di promuovere azioni di formazione professionale, manageriale, culturale, capaci di preparare l’affermazione dello specifico femminile nel mondo del lavoro. Inoltre riteniamo fondamentale che il benessere della Donna sia prima di tutto il benessere fisico oltre che psichico, ecco perché l’impegno concreto della nostra associazione è quello di battersi costantemente per la prevenzione, per prevenire, contrastare, arginare fenomeni di maltrattamento ma anche favorire campagne di prevenzione per le malattie.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.