Mercato Ict: la Sardegna guarda al modello canadese

Promosso dall'Ice un programma di attività che punta a favorire l'internazionalizzazione delle imprese sarde

ict

L’Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, soggetto attuatore del Piano Export Sud 2 – un programma speciale di attività che punta a favorire l’internazionalizzazione delle Pmi e delle cosiddette Regioni meno sviluppate, ossia Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, e di quelle in transizione, categoria che insieme alla Sardegna comprende anche Abruzzo e Molise – promuove dal 19 al 23 febbraio una missione a Toronto e Victoria, in Canada, per la presentazione di prodotti, progetti e soluzioni tecnologiche nel settore dell’Ict, suscettibili di applicazione commerciale e industriale in Canada.

La Regione Sardegna, che sull’internazionalizzazione delle imprese sarde sta puntando tantissimo e intende sostenere l’export isolano attraverso il Piano varato in proprio e gestito dall’assessorato regionale dell’Industria anche attraverso una serie di iniziative pensate e realizzate in proprio, intende promuovere la partecipazione degli imprenditori isolani alla missione che prevede formazione a distanza, workshop tecnici, presentazione dei progetti, incontri B2B, visite ai poli tecnologici e ad altri siti di interesse e la partecipazione collettiva al Naco West Regional Meeting 2018.

Nell’ultimo decennio l’Ict è stato uno dei principali motori della crescita economica e produttiva in Canada, dove la dinamicità del comparto è fortemente agevolata dalla relativa facilità di accesso a capitali e a finanziamenti, pubblici e privati. Si tratta di elementi che rendono il mercato canadese particolarmente attraente in quanto ricettivo alla commercializzazione dei beni immateriali delle più innovative realtà italiane.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.