L’Esperto del Gusto: ad Assisi gli studenti sono molto più che chef

Sfida culinaria a ‘Le Cave’ per gli allievi dell’Istituto alberghiero. Vince il ‘Girello ai funghi porcini e quenelle di ricotta’

E’ il ‘Girello ai funghi porcini e quenelle di ricotta’ della formazione Fortini, Bazzucchi, Morelli, Saenaena, Marraffa, Zampini, Mignini e Pucci a conquistare la giuria della seconda edizione del contest L’Esperto del Gusto, ideato dal Conad Superstore di Santa Maria degli Angeli e realizzato in collaborazione con l’Istituto alberghiero di Assisi e ospitato all’interno del centro commerciale ‘Le Cave’. La formazione vincente aveva accompagnato il piatto con il ‘Dolce mimosa con millefoglie e frutti di bosco’.

Le sei squadre erano composte ognuna da otto elementi dei diversi indirizzi dell’Istituto alberghiero (Enogastronomia, Servizi di sala e di vendita, Accoglienza turistica, Servizi commerciali). Le formazioni che sono uscite vincenti dalle prove a tre, che si sono svolte giovedì 16 e venerdì 17 nelle cucine ricreate nel centro commerciale ‘Le Cave’, si sono successivamente sfidate nella finale di sabato 18. Ogni squadra poteva scegliere di realizzare piatti di carne o di pesce. A decretare i più bravi di questa sfida una giuria composta dai ristoratori locali. Ai vincitori sono andate delle medaglie, mentre alla scuola un buono spesa Conad del valore di 200 euro.

Un’iniziativa con la quale, come sottolinea il direttore del Conad Superstore Pietro Moretti, si vuole “creare un ponte tra scuola e lavoro. Gli studenti, infatti, non solo mettono in pratica quello che hanno imparato ma si fanno notare, tant’è che sia l’anno scorso che quest’anno alcuni ristoratori ci hanno chiesto i nominativi per proporre loro una collaborazione”.

Per il contest L’Esperto del Gusto, come spiega l’insegnante Patrizia Proietti responsabile del progetto, “i ragazzi hanno condotto una ricerca sulle materie prime utilizzabili nelle loro preparazioni che hanno spiegato alla giuria, anche scegliendo l’abbinamento con i vini. Hanno poi condotto sondaggi sui consumi e sulle abitudini alimentari e d’acquisto dei clienti dando anche suggerimenti su come cucinare con fantasia i prodotti comprati”.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.